Settimana della moda a Milano, arrivano le anticipazioni primavera-estate 2012

Terminata la pausa estiva la mondanità torna a esplodere durante la settimana della moda a Milano. Dal 21 al 27 settembre i riflettori si accendono sulle passerelle milanesi per ospitare gli stilisti più affermati e conosciuti al mondo. Colori vitaminici, linee morbide e tanto jeans, queste sono le prime anticipazioni della moda primavera/estate 2012. Per […]

Print Friendly

moda milano

Terminata la pausa estiva la mondanità torna a esplodere durante la settimana della moda a Milano. Dal 21 al 27 settembre i riflettori si accendono sulle passerelle milanesi per ospitare gli stilisti più affermati e conosciuti al mondo. Colori vitaminici, linee morbide e tanto jeans, queste sono le prime anticipazioni della moda primavera/estate 2012. Per la prossima stagione la donna gioca a fare la bambola e la diva senza dimenticare il gusto e l’eleganza che la distingue.
Il leit motiv per questa stagione mira a risaltare la femminilità in ogni forma e in ogni modo.
L’armadio si tinge di colore: dall’arancione, al verde smeraldo passando per il giallo. Pantaloni effetto slim abbinati con ampie bluse di seta, la moda gioca sui contrasti mettendo in evidenza le curve, regalando nuova energia e luce all’abbigliamento. L’amata tela jeans torna a essere la protagonista di questa stagione: leggera e drappeggiata per creare abiti stile bon ton, oppure nella sua versione più classica. Il denim trionfa in passerella e diventa un must dell’estate in tutte le sue varianti. La sera la donna punta sull’abito lungo, abbandona il tradizionale colore nero per sedurre con le nuove fantasie floreali dalle tonalità vivaci. Un nuovo romanticismo che si esprime con rouches, tessuti leggeri e pizzi senza perdere eleganza e mistero.
Se fino a qualche anno fa solo le più audaci osavano indossare un capo leopardato, oggi persino le felpe e le scarpe del mondo streetwear, come pure i tailleur più classici, sono stati contagiati dalle stampe animalesche. L’animalier è uno stile che le passerelle continuavano a riproporre da svariate stagioni, ma mai come quest’anno è diventato cult. Bisogna saper indossare questi capi con eleganza, evitando i mix tra le varie stampe, per risultare impeccabile in ogni situazione.
L’appuntamento modaiolo milanese continua a far sognare, racchiudendo in sé fascino e spettacolo.

Print Friendly

Terminata la pausa estiva la mondanità torna a esplodere durante la settimana della moda a Milano. Dal 21 al 27 settembre i riflettori si accendono sulle passerelle milanesi per ospitare gli stilisti più affermati e conosciuti al mondo. Colori vitaminici, linee morbide e tanto jeans, queste sono le prime anticipazioni della moda primavera/estate 2012. Per la prossima stagione la donna gioca a fare la bambola e la diva senza dimenticare il gusto e l’eleganza che la distingue.
Il leit motiv per questa stagione mira a risaltare la femminilità in ogni forma e in ogni modo.
L’armadio si tinge di colore: dall’arancione, al verde smeraldo passando per il giallo. Pantaloni effetto slim abbinati con ampie bluse di seta, la moda gioca sui contrasti mettendo in evidenza le curve, regalando nuova energia e luce all’abbigliamento. L’amata tela jeans torna a essere la protagonista di questa stagione: leggera e drappeggiata per creare abiti stile bon ton, oppure nella sua versione più classica. Il denim trionfa in passerella e diventa un must dell’estate in tutte le sue varianti. La sera la donna punta sull’abito lungo, abbandona il tradizionale colore nero per sedurre con le nuove fantasie floreali dalle tonalità vivaci. Un nuovo romanticismo che si esprime con rouches, tessuti leggeri e pizzi senza perdere eleganza e mistero.
Se fino a qualche anno fa solo le più audaci osavano indossare un capo leopardato, oggi persino le felpe e le scarpe del mondo streetwear, come pure i tailleur più classici, sono stati contagiati dalle stampe animalesche. L’animalier è uno stile che le passerelle continuavano a riproporre da svariate stagioni, ma mai come quest’anno è diventato cult. Bisogna saper indossare questi capi con eleganza, evitando i mix tra le varie stampe, per risultare impeccabile in ogni situazione.
L’appuntamento modaiolo milanese continua a far sognare, racchiudendo in sé fascino e spettacolo.

Print Friendly
0

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>