Enrico Brignano: da Le Iene show il video contro la casta

Sta facendo il giro del web il video di Enrico Brignano contro la casta, i politici che il nuovo protagonista di Le Iene Show non esita a mandare a fan…

Print Friendly

enrico brignano monologo

Dopo Enzo Iacchetti è il turno del video di Enrico Brignano. Se il conduttore di Striscia la notizia ha tirato fuori la sua indignazione insultando Brunetta e La Russa tramite Facebook, Brignano è andato anche oltre durante la scorsa puntata de Le Iene Show.

I monologhi del mercoledì sera del comico romano attraggono sempre molti telespettatori, l’ultimo, quello contro la casta, contro i politici italiani, è un vero inno contro chi ci governa e lo fa davvero male.

Il video in questione, tratto da Le Iene Show, sta facendo il giro del web e su Facebook le condivisioni si moltiplicano. Enrico Brignano ha detto in diretta tv quello che tutti pensano, senza usare mezze misura, senza celarsi dietro all’ironia della satira. L’intervento del presentatore che su Itali 1 affianca Ilary Blasi e Luca Argentero chiede ai “signori onorevoli se almeno un po’ non si facciano schifo da soli”. In tanti abbiamo applaudito, ma la realtà va ben oltre una risata e lui ha posto l’accento su ciò che interessa in maniera immediata la maggior parte degli italiani.

Brignano sottolinea a chi non ne fosse a conoscenza e a chi non fa niente per agire contro la cosiddetta casta, che i politici per i prossimi tre anni continueranno a prendere lo stesso identico e scandaloso stipendio, mentre i comuni cittadini faticano a fare la spesa. Compresi gli inspiegabili rimborsi e le indennità, le spese mediche, la barberia, i trasferimenti… Continua sottolineando che in Italia le auto blu sono più di un quinto rispetto a quelle in America… peccato che gli americani siano cinque volte più di noi.

Notizia vecchia ma che scandalizza sempre è il rimborso che i deputati ricevono per mangiare alla mensa del Senato. Così Brignano tira fuori lo scontrino che tutti conosciamo bene… e rincara che per giustificare il rimborso della diaria che ricevono i deputati dovrebbero mangiare alla mensa suddetta ben 11 volte al giorno per 30 giorni al mese.

Nel video di Brignano il punto ancora più vergognoso è l’incentivo ai parlamentari non assenteisti. Bugiardi tutti, Mastella e Scajola in cima alla lista, tutti mandati a fan.. da Brignano, con la promessa e la speranza che prima o poi lo facciano tutti.

Di seguito il video di Enrico Brignano

Print Friendly

Dopo Enzo Iacchetti è il turno del video di Enrico Brignano. Se il conduttore di Striscia la notizia ha tirato fuori la sua indignazione insultando Brunetta e La Russa tramite Facebook, Brignano è andato anche oltre durante la scorsa puntata de Le Iene Show.

I monologhi del mercoledì sera del comico romano attraggono sempre molti telespettatori, l’ultimo, quello contro la casta, contro i politici italiani, è un vero inno contro chi ci governa e lo fa davvero male.

Il video in questione, tratto da Le Iene Show, sta facendo il giro del web e su Facebook le condivisioni si moltiplicano. Enrico Brignano ha detto in diretta tv quello che tutti pensano, senza usare mezze misura, senza celarsi dietro all’ironia della satira. L’intervento del presentatore che su Itali 1 affianca Ilary Blasi e Luca Argentero chiede ai “signori onorevoli se almeno un po’ non si facciano schifo da soli”. In tanti abbiamo applaudito, ma la realtà va ben oltre una risata e lui ha posto l’accento su ciò che interessa in maniera immediata la maggior parte degli italiani.

Brignano sottolinea a chi non ne fosse a conoscenza e a chi non fa niente per agire contro la cosiddetta casta, che i politici per i prossimi tre anni continueranno a prendere lo stesso identico e scandaloso stipendio, mentre i comuni cittadini faticano a fare la spesa. Compresi gli inspiegabili rimborsi e le indennità, le spese mediche, la barberia, i trasferimenti… Continua sottolineando che in Italia le auto blu sono più di un quinto rispetto a quelle in America… peccato che gli americani siano cinque volte più di noi.

Notizia vecchia ma che scandalizza sempre è il rimborso che i deputati ricevono per mangiare alla mensa del Senato. Così Brignano tira fuori lo scontrino che tutti conosciamo bene… e rincara che per giustificare il rimborso della diaria che ricevono i deputati dovrebbero mangiare alla mensa suddetta ben 11 volte al giorno per 30 giorni al mese.

Nel video di Brignano il punto ancora più vergognoso è l’incentivo ai parlamentari non assenteisti. Bugiardi tutti, Mastella e Scajola in cima alla lista, tutti mandati a fan.. da Brignano, con la promessa e la speranza che prima o poi lo facciano tutti.

Di seguito il video di Enrico Brignano

Print Friendly
0

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>