Juventus-Napoli: la rassegna stampa del 2 aprile 2012

Dopo Juventus- Napoli la rassegna stampa del 2 aprile 2012. Ecco come aprono oggi in prima pagina i quotidiani sportivi italiani

Print Friendly

rassegna_stampa

Il Napoli viene completamente annientato nella gara giocata allo Juventus Stadium l’1 aprile 2012. Non si tratta di un pesce d’aprile ma della realtà: la squadra di Conte ha troppa sete di vittoria per compiere un passo falso e infatti non succede. La Juventus batte il Napoli per 3 a 0 e il messaggio per il Milan è scritto a carattere cubitali: la corsa allo scudetto è solo all’inizio. Dopo questo risultato eclatante non potevamo che dare un’ occhiata alla rassegna stampa del 2 aprile 2012. Gli appassionati di calcio si sa, sono sempre curiosi di sapere cosa scrivono i principali quotidiani italiani. Perchè non accontentare un pò tutti quindi. Ecco la rassegna stampa di oggi 2 aprile 2012.

Juventus-Napoli finisce 3 a 0: gli azzurri cedono allo strapotere bianconero

Non ci sono alibi questa volta se non la stanchezza della squadra di Mazzarri che come ha ricordato De Laurentiis ieri dopo la gara, paga il fatto di aver giocato la Champions. Gli azzurri sono scesi scarichi in campo e che quello non era il Napoli che tutti abbiamo visto nelle prime battute di campionato è certo.

Prima pagina de La Gazzetta dello sport di oggi dedicata a Vidal. Il centrocampista bianconero segna un gol strepitoso e dopo ringrazia con il cuoricino fatto dalle sue mani. “Juve cuore Vidal ” per il quotidiano dalle pagine rosa. Il suo gol è quello che da la sicurezza alla squadra portando il vantaggio 2 a 0.

E’ una grande Juve per il Corriere dello sport che sottolinea la prestazione ottima dei ragazzi di Conte che subito dopo la gara li ringrazia dicendo di avere un gruppo fantastico. Un’occasione sprecata per il Napoli che avrebbe potuto approfittare delle sconfitte di Lazio e Udinese per fare un salto in avanti. Adesso invece deve stare attento anche alla Roma che si fa minacciosa.

E chiudiamo con Tuttosport che ovviamente dedica l’intera pagina alla squadra di Torino: è “un’immensa Juve” per il quotidiano piemontese. Il Milan adesso è a soli due punti: tutto è possibile.

Print Friendly

Il Napoli viene completamente annientato nella gara giocata allo Juventus Stadium l’1 aprile 2012. Non si tratta di un pesce d’aprile ma della realtà: la squadra di Conte ha troppa sete di vittoria per compiere un passo falso e infatti non succede. La Juventus batte il Napoli per 3 a 0 e il messaggio per il Milan è scritto a carattere cubitali: la corsa allo scudetto è solo all’inizio. Dopo questo risultato eclatante non potevamo che dare un’ occhiata alla rassegna stampa del 2 aprile 2012. Gli appassionati di calcio si sa, sono sempre curiosi di sapere cosa scrivono i principali quotidiani italiani. Perchè non accontentare un pò tutti quindi. Ecco la rassegna stampa di oggi 2 aprile 2012.

Juventus-Napoli finisce 3 a 0: gli azzurri cedono allo strapotere bianconero

Non ci sono alibi questa volta se non la stanchezza della squadra di Mazzarri che come ha ricordato De Laurentiis ieri dopo la gara, paga il fatto di aver giocato la Champions. Gli azzurri sono scesi scarichi in campo e che quello non era il Napoli che tutti abbiamo visto nelle prime battute di campionato è certo.

Prima pagina de La Gazzetta dello sport di oggi dedicata a Vidal. Il centrocampista bianconero segna un gol strepitoso e dopo ringrazia con il cuoricino fatto dalle sue mani. “Juve cuore Vidal ” per il quotidiano dalle pagine rosa. Il suo gol è quello che da la sicurezza alla squadra portando il vantaggio 2 a 0.

E’ una grande Juve per il Corriere dello sport che sottolinea la prestazione ottima dei ragazzi di Conte che subito dopo la gara li ringrazia dicendo di avere un gruppo fantastico. Un’occasione sprecata per il Napoli che avrebbe potuto approfittare delle sconfitte di Lazio e Udinese per fare un salto in avanti. Adesso invece deve stare attento anche alla Roma che si fa minacciosa.

E chiudiamo con Tuttosport che ovviamente dedica l’intera pagina alla squadra di Torino: è “un’immensa Juve” per il quotidiano piemontese. Il Milan adesso è a soli due punti: tutto è possibile.

Print Friendly
0

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>