Film più belli 2012, Lorax-Il guardiano della foresta

Lorax-il guardiano della foresta arriva nelle sale cinematografiche il primo giugno. E’ destinato a diventare uno dei film più belli del 2012, da non perdere quindi!

Print Friendly

the-lorax-movie-poster1

Ci divertiamo ogni tanto a dare qualche consiglio sui film in uscita al cinema che secondo il nostro parere potrebbero diventare quelli più belli del 2012. Oggi abbiamo scelto Lorax-Il guardiano della foresta, che non abbiamo ancora visto ma che siamo convinti sia destinato a entrare nella lista dei film di animazione più belli degli ultimi anni. La storia raccontata nel cartone prende spunto da un libro: immaginate una città diventata diversa da quello che era un tempo il mondo. Non ci sono gli alberi, la natura è tutta artificiale e i bambini non sanno cosa significhi sentire il profumo di un fiore, non sanno cosa possa significare avere una casetta sull’albero…Per loro la normalità è u fiore artificiale di metallo magari che cambia colore grazie all’ausilio di un pulsante; la normalità è ben lontana da quella che una volta era la realtà. Ma cosa è successo? Insieme al protagonista della storia, il piccolo Ted e alla sua amichetta Audrey scopriremo che fine hanno fatto gli alberi, non prima però di aver fatto la conoscenza di Onceler, l’unico che sa quello che tanti anni prima successe a Thneedville.

Cosa non si fa per amore…Prima che Audrey facesse la sua richiesta, Ted non ha mai pensato a come potesse essere il mondo con gli alberi, quelli veri si intende. Il piccolo ha una bella cotta per la ragazza che si diverte a disegnare gli alberi sui muri come se fossero dei murales ma in realtà sogna di vederne uno vero. Ted chiede aiuto alla sua nonna, che nonostante le imprecazioni della mamma del bambino, che non vuole sentir parlare di questa vicenda, racconta al piccolo quello che deve fare. Nella foresta c’è un uomo, l’unico che conosce la verità su questa storia. Ted parte con il suo motorino a caccia della verità. Parlare con Onceler non sarà di certo semplice: l’uomo sa di aver sbagliato in passato e di avre tradito la fiducia del suo amico, Lorax il guardiano della foresta. Onceler un tempo era un inventore: pensava che con gli alberi avrebbe potuto progettare qualcosa di migliore per il mondo senza rendersi conto però di aver completamente distrutto la natura…In un viaggio nel passato scopriremo tutto quello che è successo nella foresta. Non vi diciamo altro però, altrimenti che gusto ci sarebbe nel vedere il film?

Dall’1 giugno arriva al cinema…Non perdete tempo e andate a vederlo!

Dimenticavamo le presentazioni: lui è Lorax!

Print Friendly

Ci divertiamo ogni tanto a dare qualche consiglio sui film in uscita al cinema che secondo il nostro parere potrebbero diventare quelli più belli del 2012. Oggi abbiamo scelto Lorax-Il guardiano della foresta, che non abbiamo ancora visto ma che siamo convinti sia destinato a entrare nella lista dei film di animazione più belli degli ultimi anni. La storia raccontata nel cartone prende spunto da un libro: immaginate una città diventata diversa da quello che era un tempo il mondo. Non ci sono gli alberi, la natura è tutta artificiale e i bambini non sanno cosa significhi sentire il profumo di un fiore, non sanno cosa possa significare avere una casetta sull’albero…Per loro la normalità è u fiore artificiale di metallo magari che cambia colore grazie all’ausilio di un pulsante; la normalità è ben lontana da quella che una volta era la realtà. Ma cosa è successo? Insieme al protagonista della storia, il piccolo Ted e alla sua amichetta Audrey scopriremo che fine hanno fatto gli alberi, non prima però di aver fatto la conoscenza di Onceler, l’unico che sa quello che tanti anni prima successe a Thneedville.

Cosa non si fa per amore…Prima che Audrey facesse la sua richiesta, Ted non ha mai pensato a come potesse essere il mondo con gli alberi, quelli veri si intende. Il piccolo ha una bella cotta per la ragazza che si diverte a disegnare gli alberi sui muri come se fossero dei murales ma in realtà sogna di vederne uno vero. Ted chiede aiuto alla sua nonna, che nonostante le imprecazioni della mamma del bambino, che non vuole sentir parlare di questa vicenda, racconta al piccolo quello che deve fare. Nella foresta c’è un uomo, l’unico che conosce la verità su questa storia. Ted parte con il suo motorino a caccia della verità. Parlare con Onceler non sarà di certo semplice: l’uomo sa di aver sbagliato in passato e di avre tradito la fiducia del suo amico, Lorax il guardiano della foresta. Onceler un tempo era un inventore: pensava che con gli alberi avrebbe potuto progettare qualcosa di migliore per il mondo senza rendersi conto però di aver completamente distrutto la natura…In un viaggio nel passato scopriremo tutto quello che è successo nella foresta. Non vi diciamo altro però, altrimenti che gusto ci sarebbe nel vedere il film?

Dall’1 giugno arriva al cinema…Non perdete tempo e andate a vederlo!

Dimenticavamo le presentazioni: lui è Lorax!

Print Friendly
0

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>