Log In

La prova del cuoco, la ricetta della torta slava di Anna Moroni

La ricetta della torta slava di Anna Moroni è la ricetta del dolce La prova del cuoco di oggi 11 gennaio 2017. Tra le ricette La prova del cuoco la torta slava, la ricetta della torta proposta oggi da Anna Moroni è una delizia da non perdere. Tra le ricette dolci La prova del cuoco la torta di oggi è tra le più facili e veloci da fare. La torta slava di Anna Moroni con una frolla speciale con il lievito e la scorza grattugiata di limone. La farcia è semplice marmellata e il gusto è merito anche della meringa preparata in pochi minuti. Ecco la ricetta per fare la torta slava, la ricetta del dolce di oggi La prova del cuoco.

Altre ricette La prova del cuoco oggi, clicca qui

Torta slava

Ingredienti: per la frolla 300 g di farina 00, 3 tuorli, 70 g di zucchero semolato, 140 g di burro morbido, 1 cucchiaino abbondante di lievito per dolci, un pizzico di sale, scorza grattugiata di limone
Preparazione: iniziamo dalla frolla e quindi nella ciotola mettiamo il burro a pezzetti, i tuorli, lo zucchero, scorza grattugiata di limone, iniziamo ad impastare e aggiungiamo la farina a cui abbiamo già aggiunto il lievito e il pizzico di sale. Lavoriamo il tutto.

eMontiamo gli albumi con un pizzico di bicarbonato e sempre montando con la frusta elettrica aggiungiamo lo zucchero un po’ alla volta e un po’ di succo di limone. Stendiamo la frolla con il mattarello. Disponiamo la frolla stesa nella teglia rettangolare foderata con la carta forno. Spalmiamo sopra la marmellata. Aggiungiamo sopra anche la meringa. Mettiamo in forno a 160° C per circa 35 minuti.

Anna Moroni però consiglia di stendere la frolla, aggiungere la marmellata e cuocere in forno a 180° C per 20 minuti per poi aggiungere la meringa, abbassare a 150-160° C il forno e cuocere ancora per altri 10 minuti. Il tempo di cottura varia in base al forno che abbiamo. Completiamo poi con lo zucchero a velo dopo aver fatto raffreddare la torta e tagliamo a quadrotti.

Altre notizie su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *