Sclerosi multipla, staminali dalla pelle per curarla

La ricerca di una cura per la Sclerosi multipla va avanti, ed ora si sperimenta un nuovo metodo. Potrebbe essere possibile curarla con staminali dalla pelle. Lo studio è tutto italiano, e viene portato avanti da un gruppo di ricerca dell’Istituto di Neurologia sperimentale dell’Ospedale San Raffaele, con la coordinazione di Gianvito Marino. La ricerca è stata pubblicata su Nature Communications. Ci si avvale della procedura di riprogrammazione, trasformando le cellule della pelle di topo in embrionali e poi in staminali neurali, che vengono iniettate nel liquor del sistema nervoso centrale dei topi (simile alla puntura lombare negli uomini).

Dallo studio, che punta alla ricerca di una cura per la Sclerosi multipla, è emerso che le staminali della pelle iniettate agivano proprio dove era l’infiammazione, secernendo la molecola LIF (Leukemya Inhibitor Factor), che ha la capacità di proteggere le cellule che producono mielina, il cui danneggiamento è ciò che provoca la Sclerosi Multipla. E così si è visto che la LIF impediva all’infiammazione di espandersi, bloccandola e disinnescando il circolo vizioso. Si notavano in tal modo dei miglioramenti negli animali. Le staminali prelevate dalla pelle potrebbero essere un’ottima soluzione, in quanto deriverebbero proprio dal paziente, senza problemi di rigetto, e perché svolgono una terapia farmacologica locale. La ricerca ha anche il merito di dimostrare che la riprogrammazione delle cellule in laboratorio non ne riduce le performance.

Questo studio potrebbe essere applicato per la cura della Sclerosi multipla riparando anche danni non gravi, prevenendo ulteriori progressioni della malattia. Inoltre, secondo gli studi da laboratorio, non vi sarebbero effetti collaterali né a breve né a lungo termine.

Insomma, la ricerca di una cura per la Sclerosi multipla non si ferma, e una novità importante potrebbe arrivare proprio dal prelievo di staminali dalla pelle dei pazienti, riprogrammate in laboratorio.

One response to “Sclerosi multipla, staminali dalla pelle per curarla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.