I bikini snellenti per superare la prova costume

L’estate è arrivata: come superare la prova costume? Ormai il tempo stringe. L’alternativa alle diete lampo per le ritardatarie della linea sono i bikini snellenti. Come funzionano? Non si tratta di costumi da mare magici che fanno dimagrire miracolosamente chi li indossa ma di un modo intelligente di scegliere il look da spiaggia in modo da valorizzare i pregi e nascondere i difetti.

La scelta dell’abbigliamento, è noto, è fondamentale per apparire più o meno magre: la novità sta nel fatto che anche con pochi cm di tessuto, come nel caso dei bikini, si possono esaltare le curve e minimizzare i difetti fisici.

I punti più critici per le donne di solito sono addome, fianchi e maniglie dell’amore mentre i punti forti possono essere, a seconda dei casi, seno, gambe e glutei.

Ma come può un costume da mare nascondere i difetti? In primo luogo attraverso la scelta di linee e materiali strategici. Un reggiseno imbottito ad esempio aggiunge una taglia in più mentre l’uso di materiale elastico serve a comprimere pancia e fianchi. Per il 92% delle donne il modo in cui si appare in spiaggia è motivo di preoccupazione e complesso. Molte infatti non si sentono pronte per la prova costume ad inizio estate. Scegliere il modello di costume più adatto al proprio fisico aiuta ad acquisire sicurezza e autostima. Con il bikini giusto ogni donna può sentirsi più bella e superare i complessi della prova costume.

E in queste insicurezze donne comuni e vip si somigliano: anche queste ultime non disdegnano i bikini snellenti.

SIMONA VENTURA E LA PROVA COSTUME

Kim Kardashian e Maria Bello optano per modelli anni 50 che esaltano le curve ad esempio mentre molte star sfoggiano il trikini o il costume intero, tornato prepotentemente di moda.

KIM KARDASHIAN E IL COSTUME SNELLENTE MA NON SEXY

Anche il colore può fare la differenza: il nero sfina mentre le linee orizzontali tendono ad ingrandire l’effetto ottico.

VIP IN BIKINI: ANTONELLA MOSETTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.