Tendenze dei tagli di capelli estivi per le ragazze

Con l’arrivo della bella stagione molte ragazze decidono di dare un tocco di innovazione alla propria chioma ed acconciatura, optando per tagli di capelli nuovi ed al contempo freschi.

Bisogna tenere presente che nei mesi più caldi i capelli tendono a sudare di più e a sfibrarsi maggiormente a causa del sole e – qualora si trascorra una vacanza al mare- della salsedine.

Alcuni Suggerimenti Rapidi

Tagliare quantomeno le punte può aiutare a rendere visibilmente più sani i propri capelli, conferendo loro un aspetto molto più luminoso. Oltre all’importanza del tagliarli per evitare che si rovinino eccessivamente, optare per un nuovo look estivo è molto importante anche dal punto di vista estetico.

Taglio di capelli ed abbronzatura vanno spesso di pari passo e scegliere il look giusto può essere utile per conferire luminosità al viso. Se da un lato è buono tagliare i capelli durante il periodo estivo dall’altro è sconsigliato fare uso di tinture e colori per capelli perché si rischierebbe di stressarli ancora di più rispetto a quanto già lo siano a causa del caldo.

Un altro consiglio importante per la cura dei capelli durante la stagione estiva è quello di utilizzare shampoo, maschere ed altri prodotti di qualità evitando di usare phone e preferendo l’asciugatura naturale quando la bella stagione lo consente o quando ci si trova al mare. Al giorno d’oggi è molto facile trovare buoni prodotti in rete, ma ti consigliamo sempre di visitare un sito di recensioni come Ilmigliorepericapelli.it per verificare la qualità che vuoi acquistare.

Nei prossimi paragrafi vedremo insieme quali sono le tendenze dei tagli di capelli estivi per le ragazze e per che tipo di taglio si potrebbe optare nel corso di questa estate 2021. Un aspetto di tenere naturalmente presente è che i tagli di tendenza variano a seconda del tipo di capello che si ha e della lunghezza che si preferisce.

Shag sfilacciato

Per le ragazze a cui piacciono i tagli scalati un ottimo consiglio per tagliare i capelli in questa estate 2021 è quello di provare lo shag sfilacciato. Si tratta di un taglio tipico degli anni Settanta ed Ottanta ma che ultimamente è tornato molto in voga ed è amato da moltissime donne.

Si tratta di un taglio scalato che prevede una sfilacciatura del capello. Questo serve per conferire al look un aspetto particolare e più aggressivo rispetto ad un semplice taglio lineare in quanto serve per verticalizzare l’effetto scalato del capello valorizzando le spalle, il collo ed il volto.

Taglio corto con riga al centro

Le amanti del capello corto possono optare per il taglio corto con la riga al centro. Se si ha un buon rapporto con la frangetta si potrebbe decidere di farla e successivamente pettinarla all’indietro, per donare più stile alla propria acconciatura.

Per quanto riguarda la riga centrale possiamo dire che si tratta di un classico che non passa mai di moda e che per questa ragione viene apprezzato da molte. Il suo punto di forza è la versatilità in quanto adatto sia per le pettinature più semplici che per quelle più sofisticate, indipendentemente dal tipo di capello che si ha.

La riga in mezzo è facile da realizzare e da portare. Dopo lo shampoo è sufficiente portare tutti i capelli in avanti fino a coprire fronte e viso, tracciare la riga centrale con un pettine e successivamente separare le due parti di capelli.

Taglio asimmetrico con riga laterale                  

Un taglio molto in voga nel corso di questa estate 2021 è il taglio asimmetrico con la riga laterale. Si tratta di un perfetto incontro tra vintage e moderno e può essere realizzato con diverse lunghezze. E’ un tipo di acconciatura preferibile su chi ha i capelli lisci e l’ideale è realizzarlo all’altezza della mascella nella parte più corta, seguendo l’andamento del collo e delle spalle.

Bob pari all’altezza del mento

Il bob pari all’altezza del mento è il taglio ideale per quelle ragazze che desiderano realizzare un’acconciatura innovativa e glamour. Tendenzialmente chi ha i capelli molto lisci dovrebbe realizzare qualche ciocca un po’ più corta rispetto al resto dei capelli che deve essere ben mimetizzata ma è necessaria per dare volume all’acconciatura. La riga può essere tenuta dove si preferisce ma l’ideale è la riga al centro, ottima per realizzare un gioco di volumi e morbidezza.

Taglio scalato: il face framing 

Le ragazze che portano i capelli scalati potrebbero decidere di incorniciare e valorizzare il loro viso attraverso la tecnica del face framing. Si tratta di una tendenza che prevede la realizzazione di due ciuffi laterali che devono essere più corti rispetto al resto dei capelli scalati.

Il face framing non è difficile da realizzare e può essere fatto tanto sui capelli di media lunghezza quanto su quelli più lunghi. Per ottenere il giusto effetto è necessario creare un taglio scalato molto preciso che vada a valorizzare la forma del viso.

Per un simile taglio è bene rivolgersi ad un parrucchiere competente che prima di procedere sappia valutare caso per caso quali sono le esigenze e le necessità della cliente. Per evitare un effetto sbagliato e fare in modo che il viso sia ben incorniciato è bene studiarlo attentamente e capire di quale lunghezza devono essere esattamente i due ciuffi laterali ed il resto dei capelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.