Se non beviamo l’acqua necessaria cosa succede al nostro corpo?


Quante volte leggiamo che bisogna bere almeno 2 litri di acqua al giorno e quante volte ci viene detto: “devi bere!”? Inutile prenderci in giro, tra le tante cose che spesso leggiamo sul web, sui giornali o sentiamo in tv, questa è una delle verità più grandi ma che spesso non seguiamo. Bere acqua è davvero importante e non dobbiamo assolutamente dimenticarci di farlo. In ufficio mentre lavoriamo, a casa mentre sistemiamo tutto, a scuola e in macchina dovremmo sempre avere davanti agli occhi una bottiglia d’acqua così da ricordarci di bere acqua. Siamo sempre le prime a ricordarlo a tutti ma forse siamo anche le prime a non farlo. Facile dire ad un’amica: “Stai bevendo?”, ma noi lo facciamo come dovremmo? 

LE CONSEGUENZE DELLA DISIDRATAZIONE

Ci sono purtroppo delle cose che accadono al nostro corpo se non beviamo a sufficienza. La prima di questa è sicuramente la disidratazione che soprattutto in questo periodo di caldo afoso può farci molto male. Bere la giusta quantità di acqua evita di avere la pelle secca. Avere la bocca secca è sintomo di disidratazione e quindi dobbiamo bere di più.

Se la nostra temperatura normalmente è più elevata vuol dire che abbiamo bisogno di assumere più acqua.

Problemi di stitichezza possono derivare da una scarsa assunzione di acqua. Senso di affaticamento e scarsa attenzione possono dipendere anche dalla mancanza di liquidi necessari nel nostro corpo. In questo caso non solo acqua ma anche frutta e verdura, che dovrebbero essere sempre al centro della nostra alimentazione. 

Se non diamo al nostro corpo sufficiente acqua, o ci limitiamo a quei pochi bicchieri durante i pasti, potremmo soffrire di emicrania, problemi ai reni, spasmi muscolari, per non parlare dell’aumento di peso. Ecco perché nelle diete l’acqua non deve mai mancare. Bere acqua, almeno due litri al giorno, contrasta tutti questi disturbi che rendono a volte le nostre giornate poco piacevoli.

Leggi altri articoli di Salute

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close