La classifica finale dei 16 brani in gara a Sanremo 2015


E alla fine anche questa 65esima edizione del Festival di Sanremo è finita. Tutti a casa, un tempo si diceva dopo le polemiche, quest’anno siamo costretti a dire dopo la musica, che ci sia piaciuta o meno. L’edizione targata Carlo Conti, con ottimo riscontro di ascolti e audience passerà alla storia come una delle più piatte, decidete voi se la cosa è positiva o negativa. Non abbiamo noi oggi molto da dire per cui parliamo delle canzoni. 16 brani in gara, 16 big rimasti a contendersi la vittoria. La classifica finale prima Il Volo con Grande amore. Sono i tre ragazzi nati dal talent Ti lascio a una canzone a trionfare. Peccato che l’Italia si accorga di loro solo adesso ma i tre tenori sono così famosi nel mondo che quasi nessuno chiude loro il passaporto. Battute a parte la vittoria di Ignazio, Piero e Gianluca è la ciliegina sulla torta a questa 65esima edizione della peace and love. Non che loro non siano bravi, lo sono e anche tanto, ma il loro brano non è il classico brano che vince Sanremo e poi resta nella storia della musica anche in radio. Speriamo che ci sia un’inversione di tendenza anche perchè i ragazzi sono bravissimi e se lo meriterebbero. Detto questo passiamo alla classifica con i 16 brani che abbiamo ascoltato in queste 5 serate del festival di Sanremo.

LEGGI QUI I DATI AUDITEL RELATIVI ALLA SERATA FINALE DI SANREMO 2015

LA CLASSIFICA FINALE DEL FESTIVAL DI SANREMO 2015

01. Il Volo
02. Nek
03. Malika Ayane

04. Annalisa
05. Chiara
06. Marco Masini
07. Dear Jack
08. Grignani
09. Nina Zilli e non Nek
10. Lorenzo Fragola
11. Alex Britti
12. Irene Grandi
13. Nesli
14. BIanca Atzei
15. Moreno
16. Grazia di Michele/Coruzzi

Una classifica che sembra mettere d’accordo tutti anche se il tifo per Nek in quest’ultima serata era davvero molto forte. Noi facevamo il tifo per Annalisa per cui la nostra classifica avrebbe visto lei al primo posto. E non siamo d’accordo neppure con l’ultimo posto per Grazia e Coruzzi. Il testo del brano era un gran bel’invito alla riflessione. Peccato. Si poteva fare di più sicuramente meglio di Britti e Atzei. Ma questo resta il nostro gusto personale.


Leggi altri articoli di News Musica

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close