Arisa bionda e con le extension ma il nuovo look non piace nemmeno a lei (Foto)


Arisa bionda e con i capelli lunghissimi ma orami non ci caschiamo più, siamo abituati ai colpi di testa della cantante ma anche ai suoi esamini (foto). Arisa ha pubblicato uno scatto con la sua nuova chioma, un biondo platino che in realtà non piace molto nemmeno a lei. Extension o parrucca? Sono semplicemente delle prove fatte nel salone di bellezza scelto dalla cantante. Arisa ha i capelli troppo corti per applicare le extension. Il cambiamento sarebbe davvero forte, per molti è irriconoscibile, ma la realtà è che durerà poco. Alla cantante piace provocare chi la segue sui social o più che altro le interessa sapere come reagiscono ai suoi nuovi look. Lamenta che molti si interessino più all’apparenza che alla musica, alle canzoni. 

ARISA CAMBIA LOOK E DIVENTA BIONDA MA PER POCO

Arisa ha notato con dispiacere che quando posta notizie sulla sua musica, sulle sue canzoni, le reazioni dei follower sono di molto inferiori rispetto a quando posta foto con parrucche, un nuovo look, un nuovo trucco. E’ una cosa che le dispiace molto ed è così che continua a provocare. “Come vi sembro?” ha scritto questa volta mostrando la lunga chioma biondo platino con un bel broncio e il rossetto rosso che adora.

Questa volta i fan sono preparati e commentano che a loro non interessa molto il colore o la lunghezza dei suoi capelli ma ben altro. E c’è anche chi le dice chiaramente che sta molto meglio mora e con il suo solito taglio sbarazzino, anche con i capelli cortissimi. Lei risponde a sorpresa: “Hai ragione”. Durerà il tempo di un video  di qualche foto, poi Arisa tornerà l’artista di sempre, semplice, vera. Prima o poi tornerà anche con un altro colpo di scena. Se ricordiamo come ha trasformato i suoi capelli nel tempo partendo dal caschetto nerissimo ne è passato molto di tempo.

Ultime Notizie Flash su Instagram

Leggi altri articoli di News Musica

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close