Laura Pausini alla festa delle nozze d’oro dei genitori: ha organizzato tutto con sua sorella (Foto)

I genitori di Laura Pausini hanno festeggiato le nozze d’oro con qualche mese di ritardo a causa del coronavirus ma la cantante e sua sorella Silvia hanno fatto in modo che nonostante tutto ogni cosa fosse perfetta. E’ Laura Pausini a postare le foto dei 50 anni matrimonio dei genitori. Suo papà Fabrizio e mamma Gianna bellissimi ed emozionati si sposati di nuovo rinnovando le promesse fatte quando erano giovanissimi. La festa è arrivata, anche se la data originale doveva essere il 14 marzo. Felicissime Laura e Silvia hanno fatto di tutto per rendere tutto indimenticabile e ci sono riuscite, poi la dedica su Instagram ha concluso con un grazie immenso la felicità che per la loro famiglia è sempre stata evidente. Avrebbero voluto invitare molte altre persone ma non hanno potuto. Con loro alla festa delle nozze d’oro i nipoti, i fratelli, gli amici più cari. 

NOZZE D’ORO PER I GENITORI DI LAURA PAUSINI

Il traguardo dei 50 anni di matrimonio non è per tutti e la cantante romagnola è consapevole di quanto il loro esempio sia importante per tutta la famiglia, soprattutto per i nipoti. Nonostante le mascherine la festa è stata bellissima, tutto è apparso come un sogno ma la Pausini spera che i suoi genitori siano consapevoli di quanto hanno fatto per la famiglia. 

“Ieri sera, con un ritardo di 5 mesi rispetto alla data originale rimandata per Covid, i miei genitori hanno festeggiato 50 anni di matrimonio, risposandosi – scrive la Pausini – Nonostante le mascherine e le poche persone invitate, è stata una festa bellissima, che io e mia sorella Silvia abbiamo studiato per far sì che fosse indimenticabile per loro”

Ancora emozionata ha continuato: “Gianna e Fabrizio: i loro nomi si sono uniti il 14 marzo del 1970… che meraviglia vederli così 50 anni dopo! I sacrifici, le rinunce, le difficoltà, i momenti “no” che hanno sempre fatto tornare “sì”… questi sono due genitori che ci hanno insegnato a sognare e ieri sera abbiamo cercato di far loro vivere come in un sogno”.
Con loro c’era Don Tiziano: “II prete del nostro paese, con i loro nipoti, i loro fratelli e gli amici più stretti. Oggi come oggi, è difficile vedere una coppia arrivare a questo traguardo ed è un insegnamento per noi e per i nostri bambini. Chissà se loro due si rendono conto di cosa hanno fatto per tutti noi. Vi amiamo tanto mamma e babbo. Auguri”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.