Carla Fracci commenta l’imitazione e la parolaccia di Virginia Raffaele a Sanremo (FOTO)

Dopo l’imitazione di Sabrina Ferilli nella prima serata del festival di Sanremo 2016 Virginia Raffaele ha superatole aspettative proponendo sul palco Carla Fracci. Se Sabrina Ferilli si è detta entusiasta nel rivedersi in chiave comica pur con tutti gli spunti che il suo personaggio può regalare, Carla Fracci è andata oltre nell’apprezzare il talento della Raffaele. In tanti ieri sera abbiamo tentato di immaginare la reazione della Fracci alla parolaccia più volte ripetuta da Virginia mentre interpretava il ruolo della regina della danza classica italiana. Il successo della imitazione si è intuito dalle prime battute per proseguire poi fino a fine serata, ma che ha detto la Fracci?

Virginia Raffaele ieri sera ha lasciato tutti a bocca aperta per poi ridere come non si faceva da tempo e la Fracci ha commentato: “Non mi ero mai vista così rigida”. Non è una critica perché immediati sono arrivati i complimenti; dal Corriere della Sera la sua reazione: “Molto brava la Raffaele… Mi è tornato in mente quando una sera Chaplin mi disse: ‘Sarai importante quando ti imiteranno”.

fracci raffaele

Somigliantissima l’attrice comica all’originale in ogni dettaglio, un po’ snob, con i capelli raccolti, il look sempre così simile a se stessa. Le battute che strappano le risate, i tempi perfetti, non un errore e poi quella parolaccia… “Scappava di dirla anche a me quando Nureyev mi strattonava in scena” ha commentato Carla Fracci confermando che la sua imitazione portata in scena sul palco del festival di Sanremo l’ha gradita in ogni passaggio. Inoltre, il direttore di Rai 1, Giancarlo Leone, in conferenza stampa questa mattina ha detto: “L’assistente di Carla Fracci sta cercando il numero di telefono di Carlo e Virginia: vorrebbe ringraziarli e complimentarsi vivamente con loro”. A questo punto siamo sempre più curiosi di scoprire il personaggio scelto stasera da Virginia Raffaele.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.