Lory del Santo in lacrime a Domenica Live parla del piccolo Conor (FOTO)


Lory del Santo in lacrime a Domenica Live parla del piccolo Conor (FOTO)

E’ stato un momento molto delicato quello dedicato a Lory del Santo e al suo passato. Nella puntata di Domenica Live del 4 marzo 2018, Lory ha scelto di rivelare alcune cose di cui non aveva mai parlato in merito alla breve vita del suo dolce Conor, un bambino di quattro anni meraviglioso morto tragicamente dopo esser caduto dalla finestra di un grattacielo. Non riesce a trattenere le lacrime Lory, mentre guarda il film che Eric Clapton ha girato sulla sua vita, e in questo film si parla anche della loro storia d’amore e del dramma che hanno vissuto insieme. Il musicista ricorda Lory, ne parla come di una donna bellissima per la quale perse la testa. Poi spiega che avrebbe voluto ricostruire il rapporto con sua moglie ma la notizia di una gravidanza cambiò le cose. Lory però ci tiene a precisare che le cose andarono in modo diverso.

LORY DEL SANTO IN LACRIME A DOMENICA LIVE: IO ED ERIC ABBIAMO VOLUTO UN FIGLIO

Lory vuole subito precisare che non rimase incinta per sbaglio, anzi. “Io in quel periodo della mia vita non potevo restare incinta perchè usavo delle precauzioni. Insieme però abbiamo deciso che avremmo voluto provare ad avere un figlio, anche per questo vivevamo insieme a Londra dove io incontrai un dottore e tolsi quello che mi impediva di restare incinta.

Lo abbiamo deciso insieme. Poi è arrivato Natale. Forse preso dalla nostalgia di casa, dai ricordi, Eric pensò di voler tornare da sua moglie.

Io non sapevo di essere incinta. Quando però mi resi conto che aspettavo un bambino lo informai, pensano che lui comunque sarebbe tornato da sua moglie. Non sapevo cosa sarebbe successo fino a quando lui non tornò a bussare alla porta e capì che la nostra storia sarebbe andata avanti.

Questo il racconto di Lory che si emoziona rivedendo le immagini del piccolo Conor. Spiega che era un bambino meraviglioso, un piccoli talento. Sapeva fare tutto. E poi rivela un aneddoto davvero commovente, prima di scoppiare a piangere, senza riuscire a trattenersi.

Io non mi sono data la colpa per quello che è successo, se fosse stata colpa mia sarei morta dal dolore. Quando io ed Eric siamo tornati a Londra per il funerale del piccolo è successo un fatto che mi ha per sempre segnato la vita. Il giorno del funerale il postino ha suonato e ci ha consegnato una lettera. L’aveva scritta Conor chiedendomi di aiutarlo, voleva che suo padre ricevesse un messaggio. Gli aveva scritto quando bene gli volesse e quanto fosse speciale. L’ho sempre letto come un segno del destino, un messaggio che il nostro bimbo vi ha voluto dare. Lui era straordinario” è questo il toccante racconto che fa Lory rivivendo quei momenti drammatici. 

“E’ come se stessimo andando al funerale di una persona che ci aveva fatto sapere quanto ci volesse bene” ha detto Lory non riuscendo a trattenere le lacrime. 

Leggi altri articoli di News spettacolo

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.:03370960795 - iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close