George Clooney lascia la Sardegna dopo l’incidente in moto: Amal si prende cura di lui (FOTO)

Il video dell’incidente di George Clooney mentre era in moto sulle strade della Sardegna ha fatto il giro del mondo. Per fortuna il sinistro non ha avuto nessuna tragica conseguenza e George Clooney ha lasciato l’ospedale poche ore dopo l’incidente. Ma l’attore sta per lasciare anche la Sardegna, o meglio lo ha già fatto con il suo jet privato. Sui media di tutto il mondo vengono mostrate le immagini dell’attore che, accompagnato da sua moglie Anal e dai suoi gemellini, lascia la bella isola italiana. Dalle immagini scattate dai paparazzi, si vede benissimo che George riporta ancora le conseguenze dell’incidente. Clooney infatti non si regge in piedi se non aiutato dalle persone che sono al suo fianco o da supporti. Ancora presenti sul braccio dell’attore, sono ben visibili, le escoriazioni che ha sulle braccia causate proprio dall’impatto con l’asfalto. La persona che ha investito George Clooney ha dichiarato di non aver visto la moto sulla quale l’attore viaggiava a causa del sole.

LE FOTO DI GEORGE CLOONEY DOPO L’INCIDENTE: L’ATTORE LASCIA LA SARDEGNA SUL SUO JET PRIVATO

Ed ecco alcune delle foto scattate poche ore fa

Come avrete visto dalle foto, è Amal che si prende cura di George Clooney che fa ancora molta fatica a camminare. Del resto il bilancio dell’incidente poteva essere ben più grave. George è comunque visibilmente provato. Fa fatica a camminare ma anche a reggersi in piedi. Ha la barba incolta e il volto segnato dal dolore per quelli che sono dei gesti semplici, ma per lui molto complicati viste le sue condizioni di salute. Dopo l’incidente George ha ricevuto immediatamente l’aiuto della persona che lo ha travolto. L’idraulico sardo, ha raccontato ai media italiani di come sia rimasto sorpreso, dopo aver aiutato l’uomo a togliersi il casco, di scoprire che davanti ai suoi occhi ci fosse proprio Clooney. Per fortuna l’attore non ha riportato ferite molto gravi tanto che a due giorni dal sinistro, può già volare via insieme alla sua famiglia. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.