Fiorello contro Selvaggia Lucarelli sul “caso Ferro”: “Era una telefonata non una intervista, non doveva pubblicarla”


Continua lo show di Fiorello in conferenza stampa oggi 8 febbraio 2020 . E inaspettatamente, il comico siciliano ha qualcosa da dire. Come saprete ieri c’era stato tanto clamore intorno alle dichiarazioni che Fiorello aveva rilasciato a Selvaggia Lucarelli per TPI, parole che avevano fatto il giro di tutti i siti web. Parole molto forti contro Tiziano Ferro che effettivamente avevano lasciato tutti basiti.

Tiziano Ferro e Fiorello avevano poi fatto pace in diretta sul palco di Sanremo e la cosa si era chiusa in questo modo. Ma stamattina, appunto, Fiorello ha voluto anche dire la sua. Inizia con questa frase ai giornalisti: “Penso di avere un buon rapporto con voi” ma nessuno risponde anche se il comico fa dell’ironia. In ogni caso è subito chiaro che stia per dire qualcosa su Selvaggia Lucarelli. “Ieri quella cosa della mia intervista, e dico intervista con otto virgolette” ha detto Fiorello facendo capire che non fosse tale.

FIORELLO VS SELVAGGIA LUCARELLI IN CONFERENZA STAMPA

Fiorello fa capire che al telefono in qualche modo si è sfogato, mai avrebbe pensato che la cosa sarebbe finita on line e avrebbe poi fatto il giro di tutti i siti. “Ingenuamente ho fatto una telefonata, è da anni che non chiamo un giornalista per dire…E chiamando, ho fatto la telefonata…A un certo punto leggo, tutto pubblicato…” ha detto Fiorello. In sala però qualcuno fa notare che si sa che Selvaggia è una giornalista per cui è chiaro che pubblicherà tutto.

Io ti dico la mia verità, tu sei libero di crederci…Se io chiamo te, tu la pubblichi. Se io sono un giornalista io chiedo se posso pubblicare la telefonata ” ha risposto Fiorello a Mondonico.

“Lei è una giornalista o sai…” ha fatto notare di nuovo il giornalista.

Fiorello non ha voluto aggiungere altro. Chiude qui la questione. Ma immaginiamo non sia chiusa, la Lucarelli avrà qualcosa da dire?

Leggi altri articoli di News spettacolo

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close