Delitto Melania Rea: era davvero a Colle San Marco con il marito?

Flash news – Nelle indagini sul delitto di Melania Rea, si fa sempre più strada l’ipotesi che la donna non si trovasse realmente con il marito e la figlia il giorno della sua scomparsa, avvenuta il 18 aprile scorso, a Colle San Marco. I gestori del chiosco, situato proprio nelle vicinanze del luogo in cui sembrava che Melania fosse quel giorno insieme al marito e alla figlia di 18 mesi, dichiarano di non essere sicuri che la donna avvistata fosse proprio lei. Anche altri testimoni di quella giornata affermano di non essere in grado di dire con certezza che la donna insieme a Salvatore Parolisi fosse proprio Melania Rea. Il giallo quindi si infittisce, portando le indagini in direzioni inedite.

Se si dimostrasse che Melania Rea non era sul Colle San Marco, nuovi sospetti cadrebbero su suo marito. Salvatore Parolisi avrebbe già omesso agli inquirenti possibili relazioni extraconiugali avvenute con allieve dell’esercito. Perchè lo ha fatto? Sta nascondendo qualcosa?

A.D.

4 responses to “Delitto Melania Rea: era davvero a Colle San Marco con il marito?

  1. Penso davvero di sì, che Salvatore Parolisi, marito di Melania Carmela Rea, nasconda proprio qualcosa: la verità!!

  2. Penso davvero di sì, che Salvatore Parolisi, marito di Melania Carmela Rea, nasconda proprio qualcosa: la verità!!
    Addirittura, pare che non sia affatto provato che la donna fosse su Colle San Marco quel primo pomeriggio del 18 aprile, salvo che non nelle parole di suo marito, il qual però potrebbe essere più che interessato nell’intera vicenda.

  3. Penso davvero di sì, che Salvatore Parolisi, marito di Melania Carmela Rea, nasconda proprio qualcosa: la verità!!
    Addirittura, pare che non sia affatto provato che la donna fosse su Colle San Marco quel primo pomeriggio del 18 aprile, salvo che non nelle parole di suo marito, il quale però potrebbe essere più che interessato nell’intera vicenda

  4. ho letto che il volto è stato sfigurato…se questo è verità, nonostante io pensi che il marito qualcosina in più sa ma non dice, non credo sia stato lui. se è stata sfigurata l’ha potuto fare uno che odia le donne, od un particolare “tipo di donna” o chi odiava proprio Melania.
    E’ stata uccisa molto brutalmente, accoltellata, con una siringa conficcata ed in più le è stata fatta una svastica…possibile che il marito si sia preso la briga di fare tutte queste cose alla mamma di sua figlia? è possibile tutto questo? anche se tutto può essere la vedo difficile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.