Da Batman ad Assassin’s Creed 4: ecco tutti i videogiochi per Natale

Costato più del film Avatar, da poco è uscito GTA5, a cui son seguiti Batman: Arkham Origins e Assassin’s 4: Black Flag. Natale si avvicina e i videogiochi più famosi invadono i negozi italiani. Non solo videogame, ma anche console: il 22 novembre uscirà la Xbox One e il 29 novembre sarà il turno della tanto attesa Playstation 4. Lo spessore artistico dei videogiochi è ormai comparato a quello di una pellicola cinematografica e le ultime uscite non fanno che confermare il trend. Lo scorso 25 ottobre è uscito Batman: Arkham Origins per tutte le console e la narrazione risulta complessa come non mai. Il gioco è un prequel: Batman è agli inizi della sua carriera da supereroe e dovrà fare i conti con Maschera nera. Ben presto scoprirà che sulle sue tracce ci sono ben 8 assassini e così vedremo come Bruce Wayne farà la conoscenza di Bane e Joker. La grafica appare un po’ datata per via del fatto che il gruppo di sviluppatori che si sono occupati dei due precedenti capitoli sono tuttora a lavoro sul Batman di nuova generazione, che uscirà sulla Ps4. Tuttavia, grafica a parte, il gioco risulta come sempre godibile per la sua immensa giocabilità e longevità. La città di Gotham è grande il doppio rispetto al precedente capitolo e i combattimenti con i nemici, seppur con pochissime novità, danno sempre la giusta sensazione di realismo. Eccessiva la difficoltà, ma una volta presa la mano con i comandi il tutto risulta adeguato. Unica pecca una visuale che a volte risulta essere fastidiosa, soprattutto nei combattimenti con molti avversari. La saga di Assassin’s è arrivata al quarto capitolo (uscito ieri) e questo Black Flag promette di superare le vendite relative ai precedenti episodi. Assassin’s Creed 4 ha la sua ambientazione storica e ha da sempre avuto il pregio di dosare una narrazione basata su fatti (e personaggi) reali mixandola con la fantasia necessaria. L’avventura di Edward Kenway, il protagonista, si ramifica fra l’Avana, Nassau e Kingston. Kenway si lancia nella pirateria in cerca di fortuna, aderisce così alla setta degli assassini che combatte quella dei templari. Il sistema di combattimento è migliorato rispetto ai precedenti, ma l’esplorazione risulta essere un po’ ripetitiva. Comunque, il mondo del videogame è vasto e le ore passate davanti al prodotto Ubisoft saranno moltissime per i fan. Se poi non ne avete abbastanza e volete un coinvolgimento totale, GTA5 promette una trama da film americano e aree di gioco vastissime. Basti pensare che ci sono voluto ben 5 anni per portare a termine il gioco. Per gli amanti degli sparatutto in prima persona sono in arrivo i seguiti dei classici Call of Duty e Battlefield. La Nintendo continua invece a puntare sui videogiochi da fruire in compagnia con la Wii e per Natale, dopo che è già uscito il nuovo capitolo di Zelda, uscirà anche un nuovo episodio del classico Mario Bros. Dunque, un Natale ricco di appuntamenti per gli amanti delle console e di un’industria che sta surclassando quella del cinema per quanto riguarda gli incassi annui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.