Haiyan il tifone che fa paura: salgono a cento i morti


Le previsioni, purtroppo, sono state rispettate. Haiyan, il tifone che da ieri imperversa sulle Filippine ha continuato a causare danni a numerosi centri abitati, innalzando il computo dei morti a circa un centinaio. Ma i numeri, come di consueto in questi casi, sono destinati ad alzarsi ulteriormente.
Al momento, i primi dati sono stati raccolti in maniera sommaria da esponenti dell’aviazione filippina che sono riusciti a sorvolare Tacloban, la città capitale dell’isola Leyte in cui vivono circa due milioni di persone.
John Andrews, vice direttore generale delle autorità dell’aviazione, ha dichiarato ai media locali: “Cento cadaveri sono distesi sulle strade e almeno altrettanti sono i feriti“. Come detto, però, si tratta ancora di stime e a dimostrarlo sono le testimonianze di altre persone sul posto, come un giornalista dell’emittente televisiva Gma secondo cui soltanto nella strada che unisce Tacloban alla località di Palo vi sarebbero più di 30 corpi. Tra le maggiori tragedie registrate vi sarebbe anche lo scoperchiamento di una chiesa all’interno della quale diverse decine persone avevano pensato di trovare rifugio dalla furia di Haiyan che, ricordiamo, secondo gli esperti potrebbe rivelarsi il tifone più violento mai registrato.
Da parte delle autorità governative è stata confermata la sospensione di numerosi trasporti tra traghetti, aerei e bus, e la chiusura temporanea degli istituti scolastici. Molti edifici pubblici, inoltre, sono stati adibiti a rifugio per la popolazione.
La violenza di Haiyan, con punte che hanno superato i 300 km\h, dovrebbe lasciare il paese nella giornata di oggi, e dirigersi verso il Vietnam dove sono iniziate le evacuazioni di decine di villaggi nelle province centrali di Danang e di Quang Ngai per un totale di circa 100.000 abitanti. Stando a quanto previsto dai meteorologi, il tifone toccherà anche parte della Cina e nel suo spostamento potrebbe incamerare ulteriore energie.


1 commento per “Haiyan il tifone che fa paura: salgono a cento i morti”

  1. Novembre 10, 2013

    […] Thomas Roberts, il presentatore di Miss Universo, ha deciso di dedicare la cerimonia alle vittime del tifone che sta provocando molte vittime nelle Filippine. […]

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close