Elezioni 2011 Milano: Moratti e Berlusconi hanno votato

A Milano, i cittadini sono chiamati a esprimere la propria preferenza di voto per eleggere il primo cittadino. Alle urne si è già recato il sindaco uscente, Letizia Moratti. All’uscita dal seggio, in compagnia del marito Gianmarco, ha raccontato che quella di oggi sarà una domenica tranquilla, da passare in famiglia e, visto che è libera ormai dagli impegni della campagna elettorale, si dedicherà anche alla lettura della posta, che non è riuscita a controllare nell’ultimo periodo. Né lei né il marito hanno espresso alcun pronostico sulle elezioni

Alle urne si è recato anche il premier, Silvio Berlusconi, arrivato al seggio di via Scrosati presso la scuola primaria Dante Alighieri è stato accolto dal coordinatore regionale del Pdl Mario Mantovani e da un gruppo di sindaci lombardi. Il premier, nella scuola, si è intrattenuto brevemente con alcune sue sostenitrici, per poi proseguire verso il seggio.

Come di consueto, prima di entarre nella cabina elettorale, è stato chiesto al premier di lasciare, qualora lo avesse, un telefonino. La sua risposta è stata: “Non ho il telefonino per un eccesso di controllo nei miei confronti”.

Sono ormai 5 ore che le urne sono aperte per consentire ai cittadini di esprimere le proprie preferenze di voto per le elezioni comunali e provinciali 2011. Alle 12,00, dalle rilevazioni pervenute al Viminale, si può constatare che la percentuale di affluenza alle urne, per le elezioni comunali (dunque per tutti i paesi e le città in cui si sta votando per eleggere il sindaco) è del 13,6%: un punto in meno rispetto le elezioni precedenti.

Sm

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.