Terremoto 17 Luglio ultime notizie: treno sospeso in Lombardia

Flash News – A seguito delle due scosse di terremoto registrate oggi, 17 luglio 2011, alle ore 20.22 e alle ore 20,30 nel nord Italia, con epicentri uno nella zona di Rovigo con una scossa di 3,6 richter, e uno in zona Mantova, le Ferrovie hanno comunicato che dalle 20.45, è stata sospesa la circolazione ferroviaria sulla linea tra Bologna e Verona per accertamenti. Il terremoto in effetti è stato abbastanza forte, in particolare quello delle 20,30: l’Ingv, Istituto di Geofisica e Vulcanologia, ha registrato una magnitudo di 4,9 gradi della scala Richter.

Per questo motivo, squadre di tecnici sono al lavoro in questi minuti per le verifiche sull’integrità della struttura e degli impianti di circolazione. Le verifiche servono per capire se c’è bisogno di interventi o meno, in quanto le scosse di terremoto sono state localizzata a soli 10 km di profondità. L’epicentro si trova a 34 km a nord di Bologna, a 58 km da Verona, a 84 km da Parma, a 355 km da Roma La scossa è stata avvertita in molte zone del nord Italia.

Leggi anche:

Sciame sismico in Italia, parla il sismologo

Terremoto 17 luglio, ultimi aggiornamenti

Terremoto 17 luglio Nord Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.