Terremoto tra Frosinone e Roma 18 luglio, trema anche il Lazio

Oggi, 18 luglio, in Italia la terra trema ancora, e questa volta tra Frosinone e Roma, nel Lazio. Dopo le numerose scosse di terremoto di questi giorni registrate dall’Ingv (Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia), ed avvertite chiaramente dalla popolazione, ne arriva un’altra a Frosinone. La scossa di terremoto è stata registrata oggi, 18 luglio, in provincia di Frosinone, alle ore 5:50. La magnitudo registrata è di 2,6 gradi. La popolazione ha avvertito il sisma, ma pare che la Protezione Civile non abbia riscontrato alcun danno a persone o a cose. L’epicentro, si trova tra le località di Carpineto Romano e Gorga (in provincia di Roma), Maenza e Roccagorga (in provincia di Latina), Morolo, Patrica, Sgurgola e Supino (in provincia di Frosinone).

La lieve scossa nel Lazio si aggiunge ad una serie di terremoti che stanno verificando in questi giorni in tutta Italia, da Nord a Sud. Solo ieri sera la terra aveva tremato il Nord Italia, per ben quattro volte. Alle ore 20:22 era stata avvertito un movimento sismico tra Rovigo e Mantova, di magnitudo 3,1 della scala Richter, seguito da uno più forte e avvertito nettamente di magnitudo 4,7. Alle ore 20:38 c’era stata la terza scossa di terremoto di magnitudo 2,8, fino ad arrivare alla quarta di magnitudo 2,3 alle ore 21:22.

Anche a Roma nei giorni scorsi si erano verificate altre scosse di terremoto, tra l’11 e il 13 luglio, mentre la terra tremava anche a Forlì e in Abruzzo. La paura per gli italiani cresce di ora in ora, con il verificarsi ogni volta di un nuovo evento sismico. La domanda che tutti si pongono è: cosa sta succedendo? 

A.D.

One response to “Terremoto tra Frosinone e Roma 18 luglio, trema anche il Lazio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.