Previsioni meteo ponte 25 aprile: che tempo farà dal 22 aprile alla festa della Liberazione


Il ponte del 25 aprile 2017 potrebbe essere l’occasione giusta per qualche giorno da passare in maniera differente. Per quanto concerne le previsioni meteo Festa della Liberazione, è fondamentale ricordare che potrebbe esserci un peggioramento rispetto a quanto si sta registrando dall’inizio della primavera. Fin dal 22 e 23 aprile 2017 infatti sembra concreto il rischio di piogge anche di una certa entità soprattutto nelle regioni settentrionali. Riguarderà questa condizione meteo anche la Toscana, la Liguria, l’Umbria e le Marche. Aria più fredda che proviene dalla Siberia e che è attesa in Italia proprio nel periodo del ponte del 25 aprile. Una condizione che preoccupa e non poco anche perché l’alta pressione in quel periodo potrebbe essere solo un ricordo e lasciare spazio a temperature più basse. Al centro e buona parte del sud le condizioni meteo per questi due giorni saranno leggermente migliori rispetto a quanto avverrà nelle regioni settentrionali. Temperature leggermente più alte di 1-3 gradi ma condizioni di instabilità che saranno comunque presenti. Temperature invece più alte fino a 5 gradi previste sulle isole: Sardegna e Sicilia registreranno, secondo le ultime rilevazioni, temperature ottime per il periodo. Vediamo nel dettaglio le previsioni meteo e le ultime news per il ponte del 25 aprile 2017. 

Previsioni meteo ultime notizie per l’Italia nel ponte della Liberazione ( dal 22 al 25 aprile 2017)
Per quanto concerne le previsioni meteo 25 aprile, è fondamentale tener presente che, secondo gli studiosi, proprio in questa data è previsto un peggioramento.

Infatti tra il 24 e il 25 aprile ci saranno condizioni di elevata instabilità soprattutto al nord. Temperature più basse anche di 1-2 gradi rispetto alle medie stagionali. Clima più freddo a causa delle correnti provenienti dalla Siberia sia al nord che al centro. Al centro potrebbero registrarsi anche rovesci a carattere temporalesco mentre al sud potrebbe essere leggermente migliore il clima, anche se caratterizzato da elevata instabilità. Le previsioni meteo Festa Liberazione infatti al sud vedranno un vento di scirocco che potrebbe far registrare temperature abbastanza miti anche se non mancheranno i punti, soprattutto sull’Adriatico, dove potrebbero esserci piogge molto diffuse. Le previsioni meteo ponte 25 aprile dunque non sembrano essere delle migliori al momento anche se non mancheranno di certo le occasioni per trascorrere qualche giorno di piacevole relax all’insegna del divertimento e della cultura.

Previsioni meteo ponte 25 aprile: cosa fare nei giorni di ferie?
Instabilità è la parola chiave per le previsioni meteo 25 aprile. Dunque condizioni nettamente differenti rispetto a quanto sta succedendo in questo inizio di primavera in cui si sta registrando una temperatura mediamente superiore rispetto alle medie stagionali. Un ponte così lungo potrà essere la giusta occasione per vivere qualche momento di relax in famiglia o anche tra amici o fidanzati. Da nord a sud non mancheranno gli eventi organizzati proprio per celebrare la Festa della Liberazione. Roma ovviamente vedrà i festeggiamenti maggiori, ma in molte delle città italiane ci saranno eventi speciali dedicati a questa particolare ricorrenza per il paese intero. Viste le condizioni meteo che potrebbero non essere l’ideale per una gita fuori porta, si potrebbe così pensare a qualche tappa nei principali musei nazionali. Per quella giornata gran parte di essi saranno gratuiti o comunque prevederanno l’accesso con tagliandi a prezzi notevolmente ridotti. Un’opportunità perciò molto conveniente per immergersi nella cultura e godere di qualche attimo di spensieratezza. Non solo, poiché molte persone potrebbero scegliere comunque di visitare i tanti centri bellissimi dell’Italia approfittando del weekend lungo. Potrebbe essere l’occasione giusta per immergersi nella tradizione enogastronomica delle varie regioni dell’Italia. Ristoranti, trattorie ed enoteche potrebbero essere l’occasione giusta per assaporare pietanze tipiche.

Leggi altri articoli di Attualità Italiana

Commenta l'articolo