Crollo scala mobile a Roma: di chi è la colpa? Le ipotesi


scala mobile

Crollo scala mobile a Roma, cosa è successo davvero? Al momento ci sono solo ipotesi ma si cerca di capire di chi sia la colpa dell’ennesimo incidente che colpisce questa città. In effetti sono state avanzate delle perplessità da parte del comandante provinciale dei vigili del fuoco, Giampietro Boscaino. Una volta uscito dalla metropolitana in piazza della Repubblica, ha espresso dei dubbi sul crollo della scala mobile, definendo l’accaduto come “un incidente strano, anomalo“.

CROLLO SCALA MOBILE A ROMA, COSA E’ SUCCESSO DAVVERO ALLA FERMATA DELLA METROPOLITANA REPUBBLICA?

Boscaino, comandante provinciale dei vigili del fuoco, si è espresso circa quanto accaduto alla fermata Repubblica della metro A di Roma. Ha parlato di “un incidente strano, anomalo“, raccontando di aver “trovato le persone accatastate una sopra l’altra in fondo alla scala mobile“. I soccorsi si sono mossi subito, e le operazioni sono proseguite fino a notte fonda. Sono 24 i feriti a seguito del crollo della scala mobile. Uno di loro è in codice rosso, mentre altri sei sono rimasti feriti in modo grave. Sono stati portati presso il Policlinico Umberto I.


In un primo momento si era ipotizzato che i tifosi del Cska stessero saltando sulla scala mobile facendo in modo che questa cedesse. In realtà una donna, Daria Petrova, ha parlato dell’accaduto dicendo che nessuno saltava e che la scala mobile avrebbe ceduto in maniera del tutto improvvisa. I russi tifosi del Cska erano a Roma per assistere al match di Champions League. La donna ha anche mostrato un video in cui si dimostra quanto affermato. “La scala ha ceduto d’improvviso, la gente volava da tutte le parti, nessuno di noi saltava, credetemi“, ha detto.

Anche la sindaca di Roma Virginia Raggi si è recata sul posto dell’incidente mentre i soccorsi andavano avanti, e con lei c’era l’assessora alla Mobilità Linda Meleo e Enrico Stefàno, presidente della commissione Trasporti. La sindaca ha detto che si cerca di capire quanto accaduto realmente e perché la scala mobile abbia ceduto. Ha inoltre dichiarato che Atac ha avviato un’indagine riguardo la vicenda. Ha poi espresso solidarietà da parte della città di Roma alle persone rimaste ferite nel crollo.

Ora le indagini andranno avanti per capire cosa sia accaduto ieri sera a Roma, presso la fermata della metro Repubblica. Ci saranno degli accertamenti tecnici sul funzionamento della scala mobile così da capire se si sia verificato un guasto improvviso. Pare che, prima della tragedia, la scala mobile abbia accelerato improvvisamente. Atac intanto assicura che la manutenzione viene effettuata mensilmente. Si attendono anche le immagini della videosorveglianza.


Leggi altri articoli di Attualità Italiana

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close