Palermo, tenta rapina in un minimarket: ladro ucciso a bastonate dal titolare


palermo rapina minimarket ucciso ladro

Notte di sangue a Palermo, dove un ladro è stato ucciso a bastonate dal titolare di un minimarket dove stava tentando di fare una rapina. E’ accaduto in via Maqueda e il ladro era un uomo di origini magrebine. A rimanere feriti nella colluttazione scaturita con il rapinatore sono il titolare del minimarket e un cliente che si trovava al suo interno. Secondo quanto si apprende, il fatto è avvenuto all’interno del Ronju Shop, situato nelle vicinanze della facoltà di Giurisprudenza e del Palazzo delle Aquile tra le ore 2.00 e le 2.30. La polizia ora indaga al fine di comprendere l’esatta dinamica dei fatti che ha portato all’omicidio del ladro.

PALERMO, LADRO UCCISO A BASTONATE DAL TITOLARE DI UN MINIMARKET NELLA NOTTE

Il tentativo di rapina messo in atto dal ladro, un magrebino, gli è dunque costato la vita. In un primo momento si parlava di colpi di arma da fuoco, che avrebbero raggiunto il malvivente uccidendolo. Dopodiché è emerso invece che è avvenuta una colluttazione con il titolare del minimarket. Questo ha utilizzato un bastone di legno per fermare il tentativo di rapina, mentre il ladro aveva in mano una bottiglia di vetro rotta, forse per minacciarlo. Non si conosce però l’esatta dinamica dei fatti. Secondo quanto si è appreso in queste ore, anche un cliente era presente nell’attività commerciale. Il malcapitato sarebbe però ferito solo in modo lieve.

SEQUESTRATO IL MINIMARKET DI VIA MAQUEDA, A PALERMO: AL SUO INTERNO CI SONO ANCORA I SEGNI DELLA COLLUTTAZIONE

La polizia intanto ha circoscritto l’area in cui è avvenuto il fatto. Sono dunque state avviate delle indagini. Gli agenti hanno eseguito i rilievi all’interno del negozio. Questa mattina il Ronju Shop di via Maqueda era chiuso e con i sigilli della polizia. Dalla vetrina sono ancora visibili i segni di quanto accaduto nella notte. Ci sono infatti diversi prodotti riversi sul pavimento così come delle bottiglie.

ASCOLTATO NELLA NOTTE IL TITOLARE DEL NEGOZIO, CHE HA UCCISO IL LADRO A BASTONATE

A seguito dei fatti, il titolare del minimarket, che avrebbe ucciso a bastonate il ladro, è stato interrogato. Ha così fornito la sua versione dei fatti. Non si sa attualmente se ci fossero stati dei precedenti e se il commerciante conoscesse già il rapinatore. Bisognerà chiarire poi la dinamica dei fatti e la colpevolezza dell’uomo. Non si conoscono nel dettaglio le sue condizioni di salute, che a quanto pare non sarebbero però gravi. Non ci resta che attendere ulteriori aggiornamenti su questa rapina finita nel sangue a Palermo.

Leggi altri articoli di Attualità Italiana

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close