Regista abusava di giovani attrici promettendo loro partecipazioni a film e programmi tv: arrestato


roma arrestato regista abusava attrici

Un regista è stato arrestato a Roma perché abusava di giovani attrici promettendo loro partecipazioni a film e programmi tv. A finire in manette è Pino Flamini, 69 anni. Metteva in scena dei finti provini con i quali illudeva le giovani dicendo loro che sarebbero diventate ricche, o che avrebbero potuto intraprendere una carriera di successo. L’unico obiettivo era però quello di abusare di loro. I fatti sono avvenuti per anni nel seminterrato della sua Accademia di recitazione, che si trova a Roma. Dunque pubblicava degli annunci online per dare vita ad alcuni casting. Su di lui pende l’accusa di violenza sessuale aggravata e continuata nei confronti di ben cinque ragazze. Tre di loro, all’epoca dei fatti, erano addirittura minorenni. Pino Flamini ha agito indisturbato dal 2011 al 2018.

ARRESTATO A ROMA PINO FLAMINI, IL REGISTA CHE PROMETTEVA SUCCESSO E DENARO PER ABUSARE DI GIOVANI ATTRICI

Pino Flamini si faceva chiamare “maestro“. E così reclutava delle ragazze fingendo di sottoporle a dei provini. Lo faceva con dei semplici annunci online. Inutile dire che questi casting erano finti. Le giovani venivano attirate nella sua trappola con la promessa di partecipare a film di successo, programmi televisivi importanti, anche della Rai. Cercava delle donne giovani, di età compresa tra i 18 e i 22 anni, non troppo alte e di bellissima presenza. Le ragazze dovevano presentarsi per il casting nella sua Accademia di recitazione, che si trova nel quartiere Aurelio, a Roma. Nel corso di questi provini, lui stesso inscenava uno stupro. Il regista però diceva loro di non contattare in maniera diretta le produzioni. Evidentemente lo faceva per fare in modo di non essere scoperto.

LA DENUNCIA DI ALCUNI COLLABORATORI DEL REGISTA CHE INSCENAVA DEI FINTI PROVINI PER ABUSARE DI GIOVANI DONNE

A denunciare Flamini sono stati due collaboratori del regista. Hanno raccontato quello che accadeva nell’accademia dell’uomo ai carabinieri. Dunque sono emerse le trappole in cui faceva cadere le sue vittime e le violenze ai danni di queste ragazze. A loro veniva promesso un brillante futuro nel mondo dello spettacolo.

PINO FLAMINI E’ AGLI ARRESTI DOMICILIARI CON L’ACCUSA DI VIOLENZA SESSUALE AGGRAVATA

Le denunce hanno condotto dunque all’arresto, avvenuto nella giornata di ieri. A mettere in manette il regista sono stati i militari della compagnia San Pietro, a Roma, in esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Roma a seguito della richiesta della Procura della Repubblica. Dunque Flamini ora si trova agli arresti domiciliari.

Leggi altri articoli di Attualità Italiana

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close