Infermiera suicida dopo scherzo: aveva provato a morire due volte

Torniamo a parlare del caso che ha scioccato il mondo intero: si tratta dell’infermiera che, quando Kate Middleton era in ospedale per accertamenti, rispose alla telefonata di due che si spacciavano per il principe Carlo e la Regina Elisabetta, e chiedevano informazioni sulla principessa. In realtà si trattava di due conduttori radio, e quella telefonata era uno scherzo, divenuto poi famoso in tutto il mondo. Oggi emergono delle nuove indiscrezioni sulla morte della donna: a tutti è infatti sembrato strano e inopportuno il folle gesto di togliersi la vita, solo per uno scherzo. Nemmeno l’ospedale l’aveva redarguita più di tanto. Allora perchè? Secondo le ultime notizie la donna non era stabile psicologicamente: aveva infatti tentato per ben due volte di togliersi la vita.

Secondo quanto riferisce il Sunday Telegraph la donna a gennaio durante una visita in India a Mangalore si era gettata da un edificio ed era stata ricoverata in terapia intensiva a gennaio. Nove giorni prima della telefonata dei due deejay radiofonici, aveva tentato il suicidio con un’overdose di pillole. I particolari sono emersi dopo che Scotland Yard ha chiesto informazioni sulla donna in India nell’ambito delle indagini per l’eventuale incriminazione dei due dj australiani.

Dopo il suicidio della donna, la radio da cui è partita la telefonata ha deciso di allontanare i due conduttori: entrambi si erano detti scioccati dell’accaduto. Nessuno infatti avrebbe mai creduto che uno scherzo del genere, partito dall’Australia, sarebbe potuto culminare in una simile tragedia. Ma il destino ha voluto che quella telefonata la prendesse proprio quell’infermiera che già da tempo aveva deciso di dire addio a questo mondo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.