Infermiera suicida, la colpa è dei due dj

Ricordate la storia dei due dj australiani che hanno deciso di fare quello che doveva essere un simpatico scherzo  a Kate Middleton? Avevano chiamato in ospedale spacciandosi per la regina Elisabetta e chiedendo di poter parlare con la futura mamma nei giorni in cui era stata annunciata la sua gravidanza. L’infermiera senza rendersi conto che si trattasse di uno scherzo aveva passato la chiamata ed era finita su tutti i giornali per questo scherzo. Una vergogna che non aveva potuto sopportare per questo si era tolta la vita. Dopo mesi dalla sua morte viene diffusa una notizia che riguarda proprio la decisione del suicidio. Si disse all’epoca che la donna era depressa e che lo scherzo dei due dj fosse solo una goccia che avrebbe fatto traboccare il vaso. Un bigliettino però svela i motivi che hanno spinto la donna a questo gesto.Nel biglietto ritrovato dalla polizia l’infermiera inglese avrebbe scritto qualcosa proprio contro i due dj. Poche righe che spiegano il gesto: “E’ colpa dei due dj, adesso chiedetegli di pagare il mutuo”. Sarebbero queste le parole della donna. Dal canto loro i dj hanno pagato con un licenziamento e con un peso sulla coscienza che difficilmente riusciranno a togliersi.

Ci sono anche degli altri biglietti in cui l’infermiera, che ricordiamolo aveva comunque tentato il suicidio altre volte, chiede scusa ai suoi parenti per quello che ha fatto. Un gesto che ha sconvolto l’intero paese per il modo in cui è arrivato. Uno scherzo che doveva essere innocuo e divertente infatti si è trasformato in tragedia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.