Asciugacapelli da viaggio pericoloso: scatta l’allarme europeo


Asciugacapelli da viaggio pericoloso: scatta l’allarme europeo

Allarme asciugacapelli pericoloso. A lanciare l’avviso è stato il RAPEX, ovvero il sistema di allerta rapida europeo, che segnala tutti i prodotti pericolosi per la salute dell’individuo. Le ultime notizie rivelano che l’allarme sarebbe scattata dopo attente analisi di laboratorio. Questi studi hanno dimostrato che il consumatore si ritrova a dover sottoporsi a diversi rischi. Stiamo parlando di un’asciugacapelli da viaggio del marchio Dhom teck system, prodotto da Hairdryer.

ALLARME ASCIUGACAPELLI DHOM TECK SYSTEM PERICOLOSO ULTIME NOTIZIE: IL PRODOTTO RISCHIOSO PER LA SALUTE

Scatta l’allarme per l’asciugacapelli Dhom teck system, prodotto da Hairdryer. A dare l’annuncio ci ha pensato il sistema di allerta rapida europeo, ovvero il RAPEX (The Rapid Alert System for Non-Food Products). Nella giornata di ieri, venerdì 1 dicembre, il prodotto in questione è stato inserito dal Ministero dello Sviluppo Economico come oggetto di verifica, che verrà effettuata dall’Ufficio Metrologia Legale – Vigilanza Prodotti della CCIAA. Si tratta di un asciugacapelli che è risultato molto pericoloso durante delle attente analisi di laboratorio. L’oggetto non avrebbe superato delle prove di sicurezza. Scendendo nel dettaglio, il prodotto non è risultato ideale per la resistenza al calore e al fuoco. Questo espone i consumatori ad un grave rischio. Stiamo parlando del modello XDM-D002, con il codice a barre 8034048190623.

RITIRO DAL MERCATO, ASCIUGACAPELLI NON CONFORME ALLE NORME EUROPEE

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha scelto di procedere con il ritiro dal mercato, poiché l’oggetto non è conforme ai requisiti europei della Direttiva Sul Basso Voltaggio, previsti dalla norma europea EN 60335.

Ma non solo: il prodotto non rispetto le regole degli standard elettrici di diversi Paesi europei. Il presidente dello Sportello dei Diritti, Giovanni D’Agata, ha chiesto a tutti i consumatori che hanno già effettuato l’acquisto dell’asciugacapelli della Hairdryer di non utilizzarlo e di riconsegnarlo al punto vendita. E’ l’ennesimo allarme dell’anno 2017. Ormai i consumatori italiani sembrano essersi abituati a leggere continui avvisi che riguardano ritiri dal mercato di prodotti non conformi alle norme europee. Che si tratti di alimenti o di oggetti, lo Sportello dei Diritti decide sempre di mettersi in prima linea per lanciare gli avvisi a tutti i consumatori, sui prodotti che pericolosi per la salute dell’individuo. 

Commenta l'articolo