Reddito di cittadinanza 2019 ultime notizie: si inventano trucchi per averlo


Reddito di cittadinanza 2019 ultime notizie: si inventano trucchi per averlo

Il reddito di cittadinanza 2019 è una delle misure maggiormente attese per quanto riguarda la Legge di bilancio per il prossimo anno. C’è chi lo critica e chi lo attende. Sta di fatto che il reddito di cittadinanza ci sarà, perché il Movimento Cinque Stelle lo promette da anni e perché viene considerato come una misura in grado di aiutare a far ripartire l’economia. C’è però chi inizia già a pensare ai possibili trucchi per averlo, nonostante i requisiti per ottenerlo. Infatti Il Governo M5S-Lega ha specificato più volte che questo reddito non è un regalo per i fannulloni, ma che bisogna rispettare determinati requisiti per averlo. Uno di questi è la ricerca attiva e controllata del lavoro tramite i centri per l’impiego.

REDDITO DI CITTADINANZA 2019, ESISTONO DEI TRUCCHI PER AVERLO?

Prima di scoprire se esistano dei trucchi per ottenere il reddito di cittadinanza, cerchiamo di capire di cosa si tratta. Questo provvedimento, fortemente voluto dal M5S, sarà dipendente dall’Isee. E’ possibile raggirare questo “ostacolo”? A quanto pare sì. Si parla dei “finti single”, di coloro che convivono ma segnalano due residenze diverse. Inoltre addirittura c’è chi ipotizza la possibilità di intestare la propria abitazione ai genitori e ancora chi separa i figli che lavorano dal nucleo familiare a cui appartengono.

In tutti questi casi l’Isee scende e dunque si hanno maggiori probabilità di poter ottenere il reddito di cittadinanza, pari a 780 euro.

Inoltre c’è anche chi parla del reddito di cittadinanza come di un complemento ad un possibile lavoro in nero.

In questo modo si arriverebbe ad una cifra di tutto rispetto, anche non dichiarata e dunque esente dalle tasse, con cui vivere. Ma funziona davvero così il reddito di cittadinanza? Non ci sarà controllo?

Fatta la legge, trovato l’inganno. Se questo è vero in ogni caso, per il reddito di cittadinanza si sottovalutano forse i requisiti per averlo. Il vicepremier Luigi Di Maio vuole attuare il prima possibile questa misura per far fronte alla povertà e per far ripartire l’economia. Si è parlato più volte del fatto che il reddito richieda un impegno economico di circa 15 miliardi di euro, a cui affiancare altri 2 miliardi per potenziare i centri per l’impiego. Questi ultimi dovrebbero infatti avere un ruolo importante per scoraggiare i furbetti. Infatti bisognerà dimostrare di essere attivi nella ricerca del lavoro e accettare quello che viene proposto. Se questo non avviene, il reddito di cittadinanza si perde.

Leggi altri articoli di Economia

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.:03370960795 - iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close