Pensioni di cittadinanza ultime notizie, assegni al di sotto dei 200 euro: la misura non piace agli italiani?


pensioni di cittadinanza

Pensioni di cittadinanza ultime notizie, gli assegni sono spesso al di sotto dei 200 euro e la misura non sembra riscuotere particolare successo tra gli italiani. A parlarne è stato il sottosegretario al Ministero del Lavoro Claudio Durigon, facendo il punto della situazione. Se le pratiche relative al reddito di cittadinanza sono più di 737mila, di queste “solo” 102.661 sono relative alle pensioni di cittadinanza. Altro dato emerso è che l’importo percepito dai beneficiari in moltissimi casi, circa il 60%, non supera i 200 euro al mese. Infatti le pensioni di cittadinanza vanno ad integrare il reddito dei cittadini, e in molti casi sono un’aggiunta alle pensioni minime. Ecco perché gli importi risultano bassi. Ma scopriamo quali sono le ultime notizie relative alle pensioni di cittadinanza.

PENSIONI DI CITTADINANZA ULTIME NOTIZIE, GLI IMPORTI SONO BASSI: ECCO PERCHE’

Le pensioni di cittadinanza dunque non decollano. La misura è collegata al reddito di cittadinanza, che serve ad integrare il reddito delle famiglie che necessitano di un aiuto economico mensile a causa del basso reddito. Le pensioni di cittadinanza sono destinate a chi ha più di 67 anni di età. Come per il reddito, anche per la pensione di cittadinanza bisogna rispettare dei requisiti relativi al reddito. A poter usufruire del sussidio sono anche coloro che versano in condizioni di non autosufficienza o grave disabilità, per le quali la pensione può essere erogata anche al di sotto dei 67 anni.


PENSIONE DI CITTADINANZA: ECCO I NUMERI DI DURIGON SU QUESTA MISURA

Il sottosegretario al Ministero del Lavoro, Claudio Durigon, ha fornito dei numeri in riferimento alle pensioni di cittadinanza. Secondo quanto emerge, sono 15.148 gli importi compresi tra i 40 e i 50 euro al mese. Tra i 50 e i 100 euro invece ci sono 31.426 sussidi, e tra i 100 e i 200 euro il numero è di 21.108 prestazioni. L’importo mensile va dai 200 ai 400 euro al mese per 17.579 persone, e tra i 400 e i 780 euro per 15.514 cittadini. Le pensioni di cittadinanza che invece superano i 780 euro, sono solo 899.

Ma come si calcola l’assegno della pensione di cittadinanza? Si possono ottenere al massimo 630 euro al mese. Si arriva a 882 euro per le coppie coniugate. A queste cifre di base, si possono poi sommare 150 euro mensili per pagare mutuo o affitto. Dunque si può arrivare al massimo fino a 1.032 euro a coppia. Insomma, le pensioni di cittadinanza non sembrano decollare come misura sia per gli importi che per il numero di domande pervenute all’Inps. Non ci resta che scoprire se, nei prossimi mesi, le cose cambieranno.


Leggi altri articoli di Economia

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close