Serie A, Probabili formazioni 27esima giornata ( 27 febbraio 2011)


Giornata 27 di camiponato domenica 27 febbraio 2011. Si parte come sempre con l’anticipo delle 12,30 per poi finire con il posticipo del lunedì che vedrà scontrarsi Milan e Napoli. Vediamo insieme le probabili formazioni di questa 27esima giornata di Serie A:

CATANIA- GENOA ore 12.30

CATANIA: Andujar, Alvarez, Silvestre, Augustyn, Potenza, Lodi, Ledesma, Schelotto, Ricchiuti; Bergessio, Maxi Lopez. All. Simeone

GENOA: Eduardo, Mesto, Kaladze, Dainelli, Criscito, Rossi, Kucka, Veloso, Antonelli, Paloschi, Palacio. All. Ballardini

ULTIME: Rilanciato dalle ultime due vittorie in altrettante partite (derby della lanterna e rimonta interna con la Roma) il Genoa perde per squalifica Rafinha con Mesto scalerà nel ruolo di terzino. Nel Catania probabile duo d’attacco Maxi-Bergessio con Ricchiuti in versione suggeritore. Intanto l’organico etneo ha perso per un mese Martinho, infortunatosi nella gara contro il Napoli (lussazione alla rotula del ginocchio)

BARI-FIORENTINA ore 15

BARI: Gillet; Raggi, A. Masiello, Glik, Parisi, Alvarez, Gazzi, Codrea, Bentivoglio, Okaka, Ghezzal. All. Mutti

FIORENTINA: Boruc, De Silvestri, Natali, Gamberini, Pasqual, D’Agostino, Montolivo, Behrami, Vargas, Mutu,Gilardino.All. Mihajlovic

ULTIME: Vargas recupera e tornerà in campo dal 1’. Assente da due mesi e mezzo, ha disputato l’ultima porzione di gara con la Samp. Il Bari contestato in settimana proverà a giocarsi le sue ultime chance salvezza.

BRESCIA-LECCE ore 15

BRESCIA: Arcari; Zebina, Bega, Zoboli; Zambelli, Konè, Zanetti, Hetemaj, Berardi, Diamanti, Caracciolo. All. Iachini

LECCE: Rosati, Donati, Fabiano, Gustavo, Brivio; Munari, Bertolacci, Grossmuller, Olivera, Mesbah, Jeda. All. De Canio

ULTIME: Si disputerà al Rigamonti lo scontro salvezza tra le due neopromosse. Il Lecce galvanizzato dal successo interno con la Juventus riabbraccia gli squalificati, con Bertolacci e Mesbah confermati dal 1’. Nessuna novità di rilievo per il Brescia: Sereni e Cordova infatti non hanno recuperato pienamente.

CAGLIARI- LAZIO ore 15

CAGLIARI: Agazzi, Pisano, Canini, Astori, Agostini; Biondini, Conti, Nainggolan, Cossu, Nenè, Acquafresca.All. Donadoni

LAZIO: Berni; Lichtsteiner, Biava, Dias, Radu, Ledesma, Matuzalem, Gonzalez, Hernanes, Sculli, Kozac..All. Reja

ULTIME: Nella Lazio ancora fuori Muslera che ne avrà per tre settimane, al suo posto confermato Tommaso Berni. Kozac in vantaggio su Floccari per un posto in attacco. Il Cagliari con l’organico al completo cercherà di fermare la rincorsa dei biancocelesti alla vetta della classifica

CESENA-CHIEVO ore 15

CESENA: Antonioli, Santon, Von Bergen, Felipe, Lauro, Sammarco, Colucci, Parolo, Jimenez, Rosina, Bogdani.All. Ficcadenti

CHIEVO: Sorrentino, Sardo, Mandelli, Andreolli, Mantovani, Fernandes, Guana, Constant, Bogliacino, Pellissier, Thereau. All.Pioli

ULTIME- Crocevia Dino Manuzzi per il tecnico bianconero Ficcadenti. Per la sfida interna con il Chievo Santon ricoprirà la corsia destra. I clivensi saranno costretti a rinunciare a Cesar e Rigoni, appiedati al giudice sportivo

PALERMO-UDINESE

PALERMO: Sirigu, Darmian, Bovo, Munoz, Balzaretti, Migliaccio, Bacinovic, Nocerino; Ilicic, Pastore; Hernandez.All. Delio Rossi

UDINESE:Handanovic, Benatia, Zapata, Domizzi; Isla, Pinzi, Inler, Asamoah, Armero, Sanchez, Di Natale.All. Guidolin

ULTIME- Sfida spettacolo al Barbera, scenderanno in campo due squadre che fanno della qualità la loro peculiarità intrinseca. Fuori Miccoli nei rosanero, Hernandez verrà schierato al suo posto con a supporto Ilicic e Pastore. In difesa Munoz occuperà la posizione di centrale difensivo accanto a Bovo con Darmina dirottato a destra. Nell’Udinese torna Sanchez dalla squalifica.

ROMA-PARMA

ROMA: Doni; Cassetti, N.Burdisso, Juan, Riise, De Rossi, Pizarro, Taddei, Simplicio, Vucinic, Totti. All. Montella

PARMA: Mirante, Zaccardo, Paletta, Lucarelli, Modesto, Morrone, Dzemaili, Valiani, Candreva, Giovinco, Amauri. All. Marino


ULTIME- Prima in casa per il neo tecnico giallorosso Vincenzo Montella, subentrato in settimana al dimissionario Ranieri. Per la partita in casa contro il Parma probabile che Totti parta dall’inizio. Nelle fila bianco crociate Amauri preferito a Crespo. Marino è in bilico e si giocherà le residue speranze di permanenza sulla panchina emiliana.

SAMPDORIA-INTER (ore 20.45)

SAMPDORIA:Curci; Zauri, Lucchini, Gastaldello, Ziegler, Dessena, Palombo, Poli; Guberti, Biabiany, Maccarone.All.Di Carlo

INTER:Julio Cesar; Zanetti, Lucio, Chivu, Nagatomo, Stankovic, Mariga, Kharja, Sneijder, Pazzini, Eto’o. All. Leonardo

ULTIME- Il posticipo domenica vedrà di scena Sampdoria e Inter con il ritorno a Marassi di Pazzini a distanza di neppure due mesi. Rispetto al match perso in casa con il Bayern non ci sarà Ranocchia, uscito malconcio, Cambiasso che ha rimediato uno stiramento, Thiago Motta affaticato, oltre che lo squalificato Maicon. Rivoluzione dunque in difesa: Zanetti verrà dirottato a destra con Chivu e Lucio centrali, Nagatono sulla corsia mancina. A centrocampo Mariga favorito su Obi. Dubbi per Di Carlo, confermare il centrocampo a tre con Guberti a supporto del duo d’attacco oppure lanciare dall’inizio Mannini per un 4-4-2 più lineare.

Il big match Milan-Napoli si disputerà Lunedì ore 20.45

Tommaso Maria Ferrante


Leggi altri articoli di News Sport

10 commenti su “Serie A, Probabili formazioni 27esima giornata ( 27 febbraio 2011)”

  1. 26 Febbraio 2011

    […] Serie A, Probabili formazioni 27esima giornata ( 27 febbraio 2011)Ultime Notizie FlashVediamo insieme le probabili formazioni di questa 27esima giornata di Serie A: CATANIA: Andujar, Alvarez, Silvestre, Augustyn, Potenza, Lodi, Ledesma, Schelotto, Ricchiuti; Bergessio, Maxi Lopez. All. Simeone GENOA: Eduardo, Mesto, Kaladze, Dainelli, …Serie A: probabili formazioni della 27esima giornataNotizie Fresche […]

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close