Pagelle Roma- Lazio: è Totti il migliore

Il derby romano è stato vinto dalla Roma che con un 2 a 0 piega la Lazio. Ecco per gli appassionati di calcio le pagelle della partita tra Roma e Lazio giocata ieri nella 29^ giornata di campionato della serie a.Pagelle Roma 2- Lazio 0 ( 29^ giornata serie a 13 marzo 2011)

Roma

Doni 6: La sufficienza dovrebbe essere un “senza voto”. Mai impegnato in tutta la partita.

Riise 6.5: Buona partita da parte del terzino norvegese, soprattutto nel primo tempo sovrapponendosi spesso e volentieri a Vucinic. Difensivamente non ha mai avuto grossi problemi nel tenere a bada Sculli.

Juan 7: Partita senza troppi patemi d’animo per il brasiliano, però, sempre attento e solido in difesa. Trova anche il tempo per farsi vedere in attacco.

Mexes 6.5: Così come il suo compagno di reparto, molto attento e chiude tutti gli spazi.

Burdisso 7: Vince la “sfida” con Zarate e si rende pericoloso con un colpo di testa su corner di Totti. Ottima prestazione difensiva.

Vucinic 6.5: Parte bene, è l’uomo che, con Riise, mette in maggiore difficoltà la Lazio nel primo quarto d’ora. Crea occasione, ma ne spreca anche molte. Cala notevolmente nella ripresa.

De Rossi 6.5: Autore di un intervento decisivo su Zarate e essenzialmente padrone del centrocampo. Qualche fallo sciagurato di troppo, ma non perde la testa.

Perrotta 5.5: Corre molto, ma perde troppi palloni.

Pizarro 7: Colpisce una traversa subito in apertura. Ammonito per una stupida simulazione, se non si fosse buttato si sarebbe ritrovato libero di calciare. Il suo lavoro è fondamentale a centrocampo sia in fase di costruzione che di distruzione del gioco.

Menez 5: Una prestazione deludente del francese. Perdente negli uno contro uno, errori banali negli appoggi.

Totti 7.5(MIGLIORE IN CAMPO): Il migliore non poteva che essere lui. Un inizio non entusiasmante. Migliora con il passare dei minuti, distribuendo bene la palla ai suoi compagni. Suoi i gol che risolvono la partita.

Sostituzioni: Castellini s.v.; Simplicio 6.5: si guadagna il rigore del raddoppio; Taddei 6.5.

Lazio

Muslera 4: Impegnato pochissimo, in una delle poche occasioni fa una papera fenomenale che regala a Totti il primo gol.

Radu 4 (PEGGIORE IN CAMPO): Vita facile con Menez per tutta la partita, perde la testa, o meglio la regala a Simplicio dandogli una testata che gli costa il rosso.

Biava 6: Menez non gli crea molti problemi, ma in generale una buona prestazione, senza errori.

Stendardo 5.5: Se la deve vedere con Totti che lo mette in difficoltà, ma riesce sostanzialmente a contenerlo con mestiere.

Lichtsteiner 6: Spince molto sulla fascia, costringendo Riise a non avventarsi troppo in attacco, ma poco preciso nei cross.

Zarate 5: Mostra qualche buon guizzo, guadagna punizioni interessanti, ma è tutto qui. Cala nella ripresa.

Matuzalem 5.5: Perde la battaglia a centrocampo con de Rossi e Pizarro. Prestazione pressoché anonima.

Hernanes 5.5: Prima della partita ha affermato che la sua squadra avrebbe vinto e che avrebbe segnato. Si è decisamente sbagliato su entrambe le cose. Fatta eccezione per due cross, la sua prestazione è stata deludente.

Ledesma 6: Le azioni più importanti della Lazio sono tutte state create da lui, rovina la sua partita concedendo il rigore che ha chiuso la partita e che gli è costato un rosso.

Sculli 4.5: I due gol contro il Palermo sono un ricordo. Dominato da Burdisso per tutta la partita.

Floccari 5.5: Manca una limpida occasione, mettendo a lato su cross di Hernanes. Anonimo anche lui.

Sostituzioni: Brocchi, Mauri, KozaK s.v.

Bibiana Orso

One response to “Pagelle Roma- Lazio: è Totti il migliore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.