Europa League, passa Villareal e vanno fuori City e Liverpool

Europa League: ecco le squadre che giocheranno nei quarti di finale.

Nel giorno dei 150 anni dell’Unità d’Italia, lo sport ci regala un altro orgoglio, ma purtroppo anche una pena: Giuseppe Rossi conduce il suo Villareal ai quarti di Europa League, mentre Balotelli viene espulso per un colpo da “Kung-fu” e dice addio con il suo Manchester city alla competizione europea.

Villareal- Bayern Leverkusen 2-1(5-3)

Il Villareal parte dal 3-2 rifilato al Lverkusen in Germania. Parte quindi con grande vantaggio, che gli consente di fare il gioco che predilige: aspettare e colpire nelle ripartenze. La stella della serata è come al solito il nostro “Pepito” Rossi, che chiude la gara con un assist per il gol di Cazorla e un gol. Nel finale c’è il gol della bandiera del Leverkusen, ma grazie a Rossi l’Italia avrà una sua rappresentanza anche in Europa League e che rappresentanza!

Manchester City- Dinamo Kiev 1-0(1-2)

Il City di Mancini e Balotelli si trova nella condizione di dover rimontare il 2-0 subito in Ucraina, ma l’impresa non riesce e, nonostante la vittoria per 1-0, gli inglesi dicono addio all’Europa, almeno per quest’anno. Il protagonista, in negativo, è senz’altro Mario Balotelli, che continua a dimostrare immaturità e poca serietà: speca un’occasione limpidissima al 4’ e al 36’ si fa espellere per un calcione da “kung-fu” su Popov. Il Manchester vince ugualmente la partita con un gol di Kolarov, ma è fuori dall’Europa League. Per noi italiani la nota dolente è sicuramente un “Baby Mario”, più che “Super Mario”, che continuando così sprecherà un enorme talento.

Liverpool- Sporting Braga 0-0(0-1)

Zenit San Pietroburgo-TWENTE 2-0 (tot. 2-3)

SPARTAK MOSCA-Ajax 3-0 (tot. 4-0)

Paris Saint-Germain-BENFICA 1-1 (tot. 2-3)

PORTO-Cska Mosca 2-1 (tot. 3-1)

Glasgow Rangers-PSV EINDHOVEN 0-1 (tot. 0-1)

Bibiana Orso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.