Indian Wells, Djokovic maestoso: battuto Nadal

Il torneo Indian Wells di tennis ha un solo protagonista: è Nole Djokovic

I precedenti dicevano Nadal, che soprattutto nelle finali è imbattuto contro il serbo, ma questa volta la storia è diversa, Djokovic non è più lo stesso. Oggi Nole c’è, è arrivato, ha smesso di rincorrere due treni per lui troppo veloci, il 2011 dice che è lui il più veloce. Nuovo numero 2 del mondo, proprio grazie alla vittoria contro Federer in semifinale, il serbo completa l’impresa battendo in finale il numero 1 al mondo. Il primo set lascia preludere ad un match a senso unico.

Dopo l’equilibrio iniziale, al terzo turno di servizio di Djokovic, Nadal mette il turbo, inizia a spingere e conquista il break. Il serbo controbatte, ma Rafa ottiene un altro break. Il set finisce 6-4, con lo spagnolo che migliora al servizio. Nole non sembra brillante come in occasione della semifinale, borbotta, cammina a testa bassa, non è contento, qualcosa non funziona come al solito. Il secondo set inizia come il primo, ma sul 3-2 Nadal ha un calo vistoso, soprattutto al servizio. Il serbo ne approfitta e conquista il break, ma subito perde il servizio, con un doppio fallo sulla palla break a favore dello spagnolo, che però è solo un lontano parente della macchina tritatutto del primo set. Djokovic approfitta del 25% di prime di Nadal e si riprende il break di vantaggio e chiude il secondo set con un 6-3. Il terzo set è a senso unico: Nadal esce dal campo e Nole sale in cattedra: il serbo conquista subito il doppio break e si porta sul 4-0. Il terzo parziale si chiude con un netto 6-2 per Djkovic che porta a casa anche Indian Well e conferma la propria imbattibilità nel 2011 e, dopo aver scavalcato Federer, il serbo punta al piazzamento più alto: Rafa è avvisato!

Bibiana Orso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.