MotoGp Qatar: vince Stoner, Rossi è 7°

MotoGp Qatar: Stoner buona la prima, Rossi è solo settimo. Ma questa era solo la prima gara…

Riparte il motomondiale, in Quatar, con qualche cambio di colori: è la prima di Rossi in Ducati, così come è la prima Stoner con la Honda. Il risultato è diverso. L’australiano ha dominato le prove dal primo giorno e parte in pole, davanti al suo compagno di squadra Dani Pedrosa, che come al solito parte a razzo e si mette davanti a tutti. Ottima partenza anche per vale che recupera subito due posizioni, passando dal 9° al 7° posto. Lorenzo fa vedere immediatamente che la questione non sarà risolta solo in casa Hrc, sorpassa il connazionale e si porta al comando.

Le Honda però sono più veloci, per cui sia Stoner che Pedrosa, passano il campione del mondo e prendono le distanze. Dietro si accendo due duelli molto interessanti: quello tra i due italiani Simoncelli e Dovizioso e quello tra Rossi e Spies, che regalano una bella bagarre. Nel frattempo davanti Pedrosa non riesce a tenere il passo di Stoner, che semina lo spagnolo. Il pilota di Sabadell sembra, però, in netta difficoltà, in un paio di giri Lorenzo gli si attacca al posteriore e lo sorpassa. Il pilota Honda riesce a tenere inizialmente soltanto grazie alla superiorità della propria moto sul rettilineo, ma è evidente, dato il passo tenuto da Pedrosa durante tutto il weekend, che qualcosa non va. Stoner vince in scioltezza la prima gara, davanti ad un grande Lorenzo che si mette tra le due Honda. Sul gradino più basso del podio Pedrosa, stremato a fine gara, per uno strano problema al braccio sinistro. Per Rossi un risultato un po’ deludente, ma prevedibile considerando i test invernali e le prove.

Questa la classifica finale:

1. Casey Stoner (AUS/Honda)  in 42:38.569

2. Jorge Lorenzo (ESP/Yamaha)              a     3.440

3. Dani Pedrosa (ESP/Honda)                         5.051

4. Andrea Dovizioso (ITA/Honda)                  5.942

5. Marco Simoncelli (ITA/Honda)                  7.358

6. Ben Spies (USA/Yamaha)                          10.468

7. Valentino Rossi (ITA/Ducati)                     16.431

8. Colin Edwards (USA/Yamaha)                   26.293

9. Nicky Hayden (USA/Ducati)                      27.416

10. Hiroshi Aoyama (JPN/Honda)                  28.920

11. Cal Crutchlow (GBR/Yamaha)                 34.539

12. Hector Barbera (ESP/Ducati)                    34.829

13. Karel Abraham (CZE/Ducati)                   37.957

Bibiana Orso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.