Mondiali pattinaggio 2012, potrebbero svolgersi a Tokyo

I campionati Mondiali di pattinaggio del 2012 potrebbero svolgersi a Tokyo. La scelta della città giapponese è stata suggerita dalla Federazione francese degli sport su ghiaccio (Ffsg) alla Federazione Internazionale (Isu), secondo quanto è possibile leggere in un comunicato stampa della stessa federazione francese.

Quest’anno i Campionati Mondiali di pattinaggio artistico si sarebbero dovuti svolgere a Tokyo dal 21 al 27 marzo, ma per via delle conseguenze del terremoto dell’11 marzo scorso e del conseguente tsnunamu ed anche a causa dei rischi nucleari, che stanno sconvolgendo il territorio nipponico, la federazione giapponese ha dovuto annullare l’attesissima manifestazione. Attualmente la Russia si è offerta di ospitare i Mondiali di quest’anno, come ribadito già da alcuni giorni anche dall’ex premier Vladimir Putin.

La Francia proprio all’indomani dell’ufficiale rinuncia da parte del Giappone, ha proposto il suolo giapponese per ospitare nel 2012 i Mondiali, data in cui avrebbero dovuto ospitarli loro.

“Siamo tutti solidali con il Giappone, in questo momento crudele”, ha scritto Didier Gailhaguet, presidente della Ffsg. “La soluzione che proponiamo all’Isu potrebbe permettere alla Federazione giapponese, lasciandole più tempo per prepararsi, la possibilità di rimettersi dai gravi eventi che sta vivendo”.

Ancora nessuno conferma ufficiale da parte del comitato dell’Isu, ma sarebbe davvero un’azione di diplomazia e buon vicinato da parte di tutte le federazioni coinvolte.

Teresa Corrado

One response to “Mondiali pattinaggio 2012, potrebbero svolgersi a Tokyo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.