Serie A, Juventus vince ancora: 3-2 contro il Genoa

Serie A, la Juventus vince contro il Genoa: la gara finisce 3 a 2 per i bianconeri ( 32esima giornata di campionato- 10 aprile 2011)

In una stagione in cui alla Juventus è rimasto un unico obiettivo, difficile, ma possibile, e cioè la qualificazione per la Champions League. Ma i bianconeri sono obbligati a vincere, non solo contro il Genoa, ma anche il resto delle partite. La Juve si presenta a questa partita senza l’uomo che più di tutti aveva tenuto in piedi la Juve nelle ultime uscite, ossia Alessandro Del Piero, che, però, assiste alla partita dagli spalti per stare, comunque, vicino alla squadra. Del Neri allora si affida a Matri, Krasic e Pepe. La partita parte in salita, però, per i bianconeri, che vanno in svantaggio al 7′ con una autorete di Bonucci. La Juve non riesce ad incidere, non riesce a creare azioni offensive pericolose. Nel primo tempo solo due colpi di testa di Bonucci e Pepe.

Il secondo tempo è tutta un’altra storia: dopo pochi minuti la Juventus trova il pareggio con Pepe, anche grazie alla deviazione di Rossi. Il Pareggio, però, dura poco, infatti, al 56′ il Genoa si riporta in vantaggio con gran gol di Floro Flores. La partita è entusiasmante, le squadre costruiscono e sprecano tanto. Al 63′ Matri trova il pareggio per i padroni di casa: l’attaccante tiene palla in area di rigore e fa partire un destro che si insacca alle spalle di Eduardo, assolutamente incolpevole. La partita continua ad essere divertente, con entrambe le squadre che sfiorano il 3-2: prima il Genoa con Palacio e poi la Juve con Pepe. Alla fine è la Juve a trovare il vantaggio. Paga la scelta di Del Neri di far entrare Toni, protagonista di un’ottima partita e autore del gol del 3-2: l’ex Genoa resiste ad un contrasto di Dainelli e con il destro anticipa Eduardo, regalando i tre punti alla Juventus. La Vecchia Signora vince la terza partita consecutiva e non succedeva da circa un anno e mezzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.