F1 in vendita, Elkhan e Murdoch interessati all’acquisto

Ecclestone deve stare attento: ci sono due nuovi volti che puntano a sfilargli la Formula 1. Infatti, La Exor, finanziaria di cui John Elkhan è il presidente, e la News Corporation di James Murdoch, probabilmente la maggior compagnia in campo di mezzi di comunicazione di massa, sarebbero interessate all’acquisto del Circus, in modo da poter gestire il business che gira intorno alla Formula 1 per almeno 20 anni. James è figlio del più celebre Rupert, famoso principalmente per essere diventato negli ultimi anni uno dei più grandi imprenditori per quanto concerne il digitale terreste, per cui l’acquisto della Formula 1 potrebbe comportare conseguenze anche per quanto riguarda i diritti televisivi, che da anni appartengono alla Rai, ma che potrebbero a questo punto essere acquistati anche dalle reti apparteneti al magnate australiano.

Le due società, Exor e News Corp, dovrebbero, stando a comunicato ufficiale, costituire un consorzio, con lo scopo di elaborare un piano per lo sviluppo nel lungo termine della Formu­la 1 nell’interesse dei par­tecipanti e degli appassio­nati di questo sport. Attualmente la società che gestisce il business intorno alla F1 è la Cvc Capital Partners, di cui Ecclestone detiene il 25% e ne è l’amministratore delegato. Lo zio Bernie, così come viene chiamato, ha però assicurato che la società non ha la minima intenzione di cedere la propria quota, ma potrebbe anche essere una tattica per far salire il prezzo. In ogni caso la Cvc Capital Partners è legata ai costruttori e alla federazione dal Patto della Concordia, che è in scadenza nel 2012, ed è proprio su questo i due giovani e rampanti presidenti vorrebbero puntare, dando una svolta al mondo della Formula1, considerando che in due non riescono a raggiungere l’età di Ecclestone.

L’interessamento di John Elkhan ha generato, però, diversi malumori in casa Juventus, perchè l’operazione verrebbe a costare una cifra abbastanza elevata, per cui sorge il dubbio sul fatto che i soldi per mercato bianconero ci sarebbero, perché sperderli in altro?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.