Calciomercato Juventus, Pirlo è quasi fatta e Del Neri resta

Calciomercato Juventus- Andrea Pirlo sembra aver deciso: qualora dovesse lasciare il Milan (cosa molto probabile) sarà per la Juventus. Qualche giorno fa ci sarebbe stato, secondo indiscrezioni, un incontro tra il ds bianconero Beppe Marotta e Tullio Tinti. Il centrocampista campione del mondo, nonché fresco campione d’Italia, avrebbe già trovato l’accordo con la Juventus. Si parla di un contratto triennale grazie al quale Pirlo andrebbe a guadagnare 3 milioni di euro a stagione più dei bonus vittorie che potrebbero arrivare a portare il suo stipendio a più di 4 milioni netti a stagione. A quanto pare la dirigenza bianconera è convinta che Pirlo sia il centrocampista, il regista, che potrebbe far fare il salto di qualità ad una Juventus che quest’anno è stata decisamente al di sotto delle aspettative. Chi sembrava non aver deluso, invece, era Alberto Aquilani, ma se le voci su Pirlo dovessero essere vere, la sua permanenza a Torino è in forte dubbio. La Juventus avrebbe tutte le intenzioni di comunicare al Liverpool che non riscatterà il giocatore.

In questi giorni sono arrivate anche dichiarazioni importanti da parte di Del Neri che ha detto che resterà sulla panchina della Juventus al 100%. Lo ha detto durante la conferenza stampa che precede il match di stasera contro il Chievo, lo ha detto con aria sicura e convinta. Le parole di Del Neri non riusciranno, però, a fermare le continua voci sui possibili successori, non potrebbe essere altrimenti dopo una stagione estremamente deludente come quella in corso. Il nome che in questo momento viene accostato con maggiore frequenza alla Vecchia Signora è Walter Mazzarri. Sta di fatto che le dichiarazione dell’ex allenatore della Sampdoria non sono affatto piaciute ai tifosi, che vedono in lui uno dei principali colpevoli del disastro che è stata l’annata juventina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.