Calciomercato Napoli: arriva la Champions, Mazzari che fa?

Calciomercato Napoli– Ieri dopo il pareggio in casa con l’Inter arriva la prima certezza per il Napoli di Mazzarri: l’anno prossimo si giocherà la Champions, certo si faranno i supplementari, ma la favola di questa squadra può avere inizio. Prima della festa però c’è un interrogativo che frulla nelle teste dei tifosi napoletani, ma Mazzarri andrà via o resterà? In tutte le trasmissioni sportive alle quali ha partecipato ieri l’allenatore, i giornalisti, molto fatasiosi, hanno fatto sempre la medesima domanda: e adesso cosa farà? Il tecinico liveronese ha specificato, a volte anche annoiato, che non dirà nulla se non prima avrà parlato con la società. De Laurentis non è immune da questo tipo di domande e quando anche a lui si chiede la stessa cosa risponde come fa praticamente da un paio di mesi a questa parte: ” Mazzarri ha un contratto per altri due anni, se vorrà andare via valuteremo insieme, è in ogni caso libero di farlo”. La soap continua! Ma il presidente ha in serbo altre sorprese e a proposito di calciomercato si sbliancia con quelli che potrebbero essere i colpi per la prossima stagione. Chi arriverà?

Calciomercato Napoli: chi viene e chi va

Se è vero che Mazarri in quache modo vorrebbe pure restare, è anche vero che vorrebbe farlo con i suoi gioiellini. Il patron non dovrebbe quindi vendere nessuno die tre tenori: Hamsik, Lavezzi e Cavani sono intoccabili. Ma nell’aria ci sono i colori rossoneri, il Milan infatti non ha mai nascosto il suo interesse per Hamsik.

Chi vorrebbe De Laurentis invece? Tra i suoi sogni proibiti c’è Sanchez. Stando poi ai ben informati potrebbe arrivare un pezzo forte dell’Udinese, si tratta di Inler.

Finiamo con quello che potrebbe essere un altro colpaccio per il calciomercato del Napoli per la prossima stagione. Complice anche la retrocessione della Sampdoria, il capitano Palombo, che ieri abbiamo visto sciogliersi in lacrime potrebbe rivecere una proposta dal Napoli che ha bisogno di rinforzarsi in quel reparto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.