Inter e lo scudetto 2006, anche Luciano Moggi dice la sua

Inter e lo scudetto 2006, anche Luciano Moggi dice la sua- In questi giorni in cui di calcio giocato non si può parlare c’è tempo per le polemiche, quelle di vecchia data che mai come ora però sono attuali. Le polemiche nate e morte dopo le sentenze di Calciopoli. La Juventus la squadra più penalizzata mentre l’Inter è stata una delel poche a uscire indenne da quello scandalo. Ma era tutto così chiaro? Lo avevano detto un pò tutti, qualcuno urlandolo in tv, altri facendolo solo capire; anche l’Inter aveva i suoi peccatucci che fossero grandi i piccoli questo non si sa ma non era di certo la squadra immacolata che poteva sembrare dopo le varie sentenze. Questo quindi è il tempo delle “vendette” delle rivincite di chi allora disse che non tutto era venuto a galla. E in questi giorni di nuove accuse Luciano Moggi non può fare a meno di dire la sua. Del resto su di lui tutti hanno scritto e tutti hanno detto. Ora tocca a lui.

Certo è che devono toglierlo all’Inter. E’ inutile che Moratti si nasconda dietro la morte di Facchetti, cosa che ovviamente come uomo mi e’ dispiaciuta molto, ma le voci non si cancellano” non ha dubbi Moggi su quello che si dovrebbe fare quindi in questo caso. Il rispetto per le persone può restare ma restano anche i fatti ele intercettazioni le abbiamo lette tutti. Abbiamo tutti frainteso? Si trattava di semplici telefonate tra amici? Dal tenore delle conversazioni non sembrerebbe.

Rincara poi la dose: “Se fossi nei panni del presidente dell’Inter, farei buon viso a cattivo gioco e lo ridarei indietro. Tra l’altro mi pare che manchi anche la delibera di assegnazione di quel titolo: c’è solo un comunicato stampa, quindi per me quello scudetto è ancora della Juve. Nel 2006 se la sono presa col più debole perché erano morti l’avvocato e il dottor Umberto Agnelli.”

AFP PHOTO

2 responses to “Inter e lo scudetto 2006, anche Luciano Moggi dice la sua

  1. vorrei capire una cosa perchè in tutto questo caos alla fine non si riesce a districarsi.Lasoc Juventus ha i suoi avvocati perchè non vanno a veder quello che dice Moggi se è vero che non ci sono documenti che assegnano lo scudetto all’inter non hanno nemmeno bisogno di toglierlo in quanto non è stato mai tolto alla Juventus e quindi unica e leggittima proprietaria e questo dovrebbe verificarlo anche la figc

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.