Fiorentina: Mihajlovic attacca Prandelli, Montolivo rinnovo possibile

Fiorentina-Dopo mesi di silenzio Sinisa Mihajlovic torna a fars sentire e in vista dell’esordio della sua squadra contro il Bologna tuona la carica e va all’attacco di Cesare Prandelli e Riccardo Montolivo.

Prandelli bugiardo – Il tecnico viola si scaglia sul ct della Nazionale Italiana il quale dopo il match con la Slovenia aveva dichiarato che Gilardino era stato escluso dalla gara perchè era poco sereno e non aveva la giusta tranquillità per poter scendere in campo. Mihajlovic aggiunge tuonando che le dichiarazioni di Prandelli sono solo delle ‘cazzate‘ e che non è assolutamente vero che Gilardino è distratto anzi il tecnico serbo aggiunge che il bomber viola è sempre stato un vero professionista e che si è sempre allenato in maniera esemplare. Gilardino sempre secondo il tecnico viola ha superato alla grande il periodo negativo legato all’incertezza sul suo futuro professionale visto che non era sicuro che sarebbe restato alla Fiorentina. Sinisa Mihajlovic rincara ancora la dose scagliandosi ancora contro Cesare Prandelli, dicendo che prima di vedere come si allena il suo bomber lui verificherebbe l’ìntensità d’allenamento di Cassano e Balotelli.

Montolivo gioca se rinnova  – Sinisa oggi ne ha per tutti e va all’attacco di Riccardo Montolivo. Il tecnico viola non ha peli sulla lingua e in pratica fa intendere a tutti che il futuro del centrocampista viola dipende soltanto ed esclusivamente dallo stesso giocatore. Se Montolivo si adeguerà ed accetterà il rinnovo del contratto con i viola allora potrà essere impiegato nell’undici titolare altrimenti il posto in squadra è e sarà a grosso rischio. Sempre secondo il tecnico viola ogni giocatore della sua squadra deve essere entusiasta del progetto della società perchè il gruppo per ottenere traguardi importanti nel futuro dovrà avere la giusta compattezza e una linea guida comune. Indiscrezioni di oggi parlano comunque di un avvicinamento tra Riccardo Montolivo e la società viola; le due parti pare abbiano raggiunto un accordo di prolungamento del contratto fino a giungo 2013 in modo che il centrocampista della Nazionale Italiana non parta per altri lidi calcistici a costo zero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.