Pagelle Cesena-Napoli diamo i voti: i migliori e i peggiori

Pagelle – Come è nostra consuetudine il giorno dopo la partita ci divertiamo a dare i voti ai giocatori scesi in campo; oggi tocca ai migliori e i peggiori di Cesena-Napoli sfida di campionato vinta dagli azzurri per 3 reti a 1. Il nostro invito è di partecipare con noi e magari commentare con vostri giudizi le nostre pagelle.

I migliori in campo

Lavezzi 7,5 – Il pocho è in grande forma, realizza il gol del vantaggio facendosi trovare pronto sotto porta dimostrando sangue freddo da vero bomber. Quest’anno per lui potrebbe essere ricco di gol. IMPLACABILE

Hamsik 7 – Il centrocampista slovacco entra a partita in corso ma riesce immediatamente a lasciare l’impronta, prima servendo l’ssist del gol di Campagnaro e poi realizzando la rete del definitivo 3 a 1. E’ insieme a Lavezzi l’uomo chiave del Napoli di Mazzarri. DECISIVO

Campagnaro 7 – Il difensore azzurro è il vero leader della difesa, una roccia impenetrabile per gli avversari, imposta e difende da grande difensore. Realizza il gol del 2 a 1 dimostrando anche grandi doti realizzative, la sua è una rete da centravanti d’area di rigore. INSUPERABILE

Guana 6,5 – Il centrocampista del Cesena è uno dei pochi che riesce a contrastare la forza d’urto del Napoli. Realizza un gol partendo in velocità dalla difesa e inserendosi in area anticipando la difesa azzurra. Dimostra una garnde frescehzza atletica. MOTORINO

Eder 6 – Gioca sul tutto il fronte offensivo dando prova di un’ottima condizione atletica. Si fa trovare pronto in area servendo anche l’assist a Guana per il momentaneo 1 a 1. GREGARIO

Parolo 6 – E’ sempre uno dei mgliori in campo anche quando la squadra non vince, meriterebbe un’opportunità in una grande squadra. La sua è una prova di intelligenza e rigore tattico, può però migliorare in personalità. PRECISO

 

 

I peggiori in campo

Cannavaro 5,5 – E’ l’unico dei tre centrali azzurri che non è nella serata giusta. E’ distratto e lento negli anticipi. Si fa trovare impreparato nell’incursione di Guana in area che poi realizzerà il gol del pareggio del Cesena. SOTTOTONO

Santana 5 – Non sfrutta la chance concessagli da Mazzarri fornendo una prestazione scialba e senza la necessaria grinta per vincere la partita. ACCIDIOSO

Pandev 4,5 – Tutto il Napoli si aspetta molto di più da lui. Entra in campo al 20′ e sbaglia poco dopo un clamoroso gol a porta vuota. Deve dimostrare di non essere il Pandev che tanto male ha fatto nella stagione precedente con la maglia dell’Inter. RIMANDATO

Mutu 5 – Da lui tutta Cesena si aspetta grandi cose,offre al pubblico qualche buona giocata ma è ancora lontano dal meraviglioso giocatore che tutti conosciamo. DELUDENTE

Von Bergen 4,5  – E’ il colpevole insieme a Benalouane del vantaggio del pocho, è lento e macchinoso, lascia troppi spazi all’incursione degli avversari. PESSIMO

Benalouane 3,5 – Si mangia un gol dopo soli due minuti dall’inizio della gara concedendo poi il facile gol del vantaggio a Lavezzi. Nella ripresa si fa espellere ingenuamente per trattenuta di maglia lasciando così la sua squadra in dieci uomini e dando campo libero alla vittoria finale del Napoli. INDECOROSO

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.