Champions, Napoli-Villareal probabili formazioni: gli azzurri vogliono la vittoria

Napoli-Villareal probabili formazioni – Torna in scena al San Paolo dopo oltre vent’anni la Champions League con la sfida tra gli azzurri del tecnico Mazzarri contro il Villareal di Garrido. Gli azzurri sono carichi e vogliosi di vittoria per dare seguito alla grande prova di Manchester contro il City di Mancini. Il pareggio della prima gara ha lanciato il Napoli che in caso di vittoria stasera sarebbe ben proiettato verso il passaggio del girone.

Ultime Napoli Walter Mazzarri è pronto alla sfida contro gli spagnoli del Villareal; quest’anno il sottomarino giallo non sembra la squadra tosta e quadrata affrontata l’anno scorso in Europa League, difesa distratta e meno sicurezza nei propri mezzi sono invece i difetti che si sono visiti n questo scorcio di stagione nella squadra guidata dal tecnico Garrido. Mazzarri però non si lascia corrompere sui giudizi in base ai difetti dell’avversario ma anzi predica volontà e determinazione per poter vincere la partita – ” Metteremo tutto ciò che abbiamo per vincere contro il Villarreal. Ormai tutte le squadre verranno qui a fare come la Fiorentina, a cercare di difendersi e ripartire in contropiede. Noi cercheremo la vittoria ma dovremo stare molto attenti“. Mazzarri dovrà fare i conti ancora con la pesante assenza di Christian Maggio che fino al momento dell’infortunio era stato il migliore dei suoi giocatori soprattutto nella sfida di Champions contro il Manchester City. Per il resto la formazione è la classica: 3-4-3 con De Sanctis tra i pali, Campagnaro, Cannavaro e Aronica che torna di nuovo titolare dopo la panchina di sabato. Centrocampo con Inler e Gargano preferito all’acciaccato Dzemaili, esterni Zuniga e Dossena; Hamsik e Lavezzi agiranno più indietro rispetto al bomber Cavani.

Ultime VillarealGarrido giunge a Napoli insieme alla sua squadra con la ferma volontà di uscire almeno con un punto dalla partita di questa sera. Molto probabilmente il tecnico degli spagnoli dovrà rinuciare a Giuseppe Rossi che in pratica è volato con la squadra solamente per assistere da spettatore alla gara. Il Villareal dovrà rinuciare anche all’assenza non meno pesante di Borja Valero oltre a Marco Ruben e Angel. Il contropiede sarà la solita arma del sottomarino giallo, il tecnico spagnolo adotterà il 4-4-1-1 con Cani che giocherà più arretrato rispetto all’unica punta Nilmar. Il resto della formazione sarà composto da Diego Lopez tra i pali, Zapata, Marchena, Musacchio e Oriol nella linea dei quattro, De Guzman, Senna, Bruno e Pèrez a formare il centrocampo e come detto Cani alle spalle di Nilmar.

 

Ecco le probabili formazioni:

Napoli (3-4-3): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Aronica; Zuniga, Inler, Gargano, Dossena; Hamsik, Lavezzi, Cavani. A disp.: Rosati, Fernandez, Fideleff, Santana, Dzemaili, Mascara, Pandev . All.:Walter Mazzarri.

Villareal (4-4-1-1): Diego Lopez; Zapata, Marchena , Musacchio, Oriol; De Guzman, Senna, Bruno, Pèrez; Cani; Nilmar. A disp.: Cèsar, Mario, Gonzalo, Català, Camunas, Wakaso, Rossi.  All.: Juan Carlos Garrido.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.