Serie A, la Lazio batte la Roma: il derby è delle aquile

Una domenica pomeriggio che si tinge di biancoceleste almeno per la capitale. Il derby tra Lazio e Roma viene vinto dalle aquile che conquistano lo stadio Olimpico in rimonta. La Roma di Zeman porta a casa la quinta sconfitta in Serie A e adesso i tifosi non sono più molto convinti che la cura del mister possa fare bene a questa squadra. I giallorossi partono bene passando anche in vantaggio con Lamela ma poi si complicano la vita anche per una espulsione di De Rossi. L’attaccante della Roma impazzisce e si fa espellere a causa di un pugno dato a Mauri. La Roma resta in dieci e inizia la sofferenza. Le aquile in rimonta superano i giallorossi e conquistano il derby.

Serie A, derby Lazio-Roma 3-2: in rimonta arriva la vittoria

Inizio tutto in salita per la Lazio che passa in svantaggio al minuto 8 con un gol di Lamela. Non mancano le polemiche per un presunto fallo su Lulic ma l’arbitro non ha dubbi e il gol viene concesso. La gara sembra mettersi bene per la Roma ma la Lazio accorcia subito le distanze grazie a una punizione di Candevra. I giallorossi accusano il colpo e infatti la Lazio trova la rete del vantaggio con Klose. A complicare le cose ci pensa anche De Rossi che viene espulso per un brutto gesto nei confronti di Mauri. Per la Lazio le cose si fanno più semplici e infatti arriva la rete del definitivo ko anche se a pochi miniti dalla fine Pjanic segna la rete del raddoppio giallorosso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.