Mondiali Russia 2018 gruppo B: tutti i risultati e la classifica. Cristiano Ronaldo marziano


Mondiali Russia 2018 gruppo B: tutti i risultati e la classifica. Cristiano Ronaldo marziano

Bellissima la prima giornata dei Mondiali di Russia 2018 per il gruppo B che regala anche le prime sorprese. Portogallo-Spagna è stata una partita di quelle da mondiale con la M maiuscola, avvincente e scoppiettante ma la vera sorpresa è arrivata dalla gara giocata nel pomeriggio tra Iran e Marocco che ha visto la nazionale iraniana vincere e andare in testa alla classifica del gruppo B con tre punti. Siamo solo all’inizio ovviamente, ed è ancora facile pensare che le due squadre a passare al prossimo turno saranno Spagna e Portogallo. Mai dire mai però perchè i tre punti dell’Iran potrebbero valere oro. 

Dalla gara di Sochi tra Portogallo e Spagna, Cristiano Ronaldo lancia il suo avviso: vuole che questo sia il suo mondiale e inizia con una tripletta, giusto per gradire. Alla fine la partita si chiude con un pareggio che va bene a entrambe le squadre ma Ronaldo, assoluto protagonista del match ha voglia di portare la sua squadra il più avanti possibile. 

MONDIALI RUSSIA 2018 GRUPPO A: TUTTI I RISULTATI DELLE PARTITE DEL TURNO DI QUALIFICAZIONE 

15 Giugno: 17.00 – Gruppo B: Marocco 0-Iran 1 (San Pietroburgo)

 l‘Iran che batte 1-0 il Marocco nella partita d’esordio del gruppo B di Russia 2018. A San Pietroburgo l’episodio chiave al 95′ con una punizione sulla sinistra e l’autogol del marocchino Bouhaddouz, che nel tentativo di anticipare Mehdi beffa il proprio portiere El Kajoui.

20.00 – Gruppo B: Portogallo 3- Spagna 3(Sochi)

Spettacolo a Sochi dove Portogallo e Spagna pareggiano 3-3 nel 2° match del gruppo B. Inizio shock degli spagnoli, sotto dopo soli 4′: Ronaldo si procura e trasforma il rigore.

Al 24′ le Furie Rosse trovano il pari con Diego Costa, ma al 44′ vanno ancora sotto: clamorosa la papera di De Gea sul tiro di CR7. Nella ripresa ancora Diego Costa riequilibra il match (55′) poi il sorpasso di Nacho (58′). Una punizione di Cristiano all’88’ sigla il pari.

20 Giugno: 14.00 – Gruppo B: Portogallo-Marocco (Mosca)
20.00 – Gruppo B: Iran-Spagna (Kazan)

25 Giugno: 20.00 – Gruppo B: Spagna-Marocco (Kaliningrad)
20.00 – Gruppo B: Iran-Portogallo (Saransk)

La prima qualificata del Gruppo B sfiderà la seconda del gruppo A il 1 Luglio alle ore 16.00 per il primo ottavo di finale, mentre la seconda qualificata del gruppo B sfiderà la prima del A per l’ottavo di finale del 30 Giugno alle ore 20.00. Ricordiamo che il gruppo A è formato da Russia, Arabia Saudita, Egitto e Uruguay che é la favorita del girone.

MONDIALI DI RUSSIA 2018 GRUPPO A: LA CLASSIFICA DEL GIRONE 

Ecco la classifica del girone B:

Iran 3

Portogallo 1

Spagna 1

Marocco 0

IN ATTESA DELLE GARE DEL MONDIALE: PREVISIONI A POCHE ORE DELLA GARE

Manca pochissimo all’ inizio dell’evento calcistico dell’anno, i Mondiali di Russia 2018 che per l’ultima volta si svolgeranno con il format di 32 squadre in 8 gironi, dal prossimo mondiale infatti (quello del Qatar 2022) le squadre a sfidarsi saranno ben 48 con uno schema leggermente diverso. Il Mondiale di Russia 2018, si apre con una cerimonia inaugurale il 14 Giugno alle 14.00 sulle note di “Colors” l’inno della competizione, a seguire il match inaugurale tra i padroni di casa e l’Arabia Saudita. Per il gruppo B invece bisognerà aspettare il 15 Giugno con le partite Marocco-Iran e Spagna-Portogallo, uno dei match piu’ attesi di questa fase a gironi.

Sul nostro sito seguiremo ovviamente i Mondiali di Russia 2018 e vi terremo aggiornati su tutto quello che succederà in questo torno.

Vi abbiamo già parlato del Gruppo A con un nostro approfondimento ( leggi qui il focus). E adesso non ci resta che aspettare l’inizio della competizione: le gare con tutti i risultati e la classifica di questo girone.

MONDIALI RUSSIA 2018 IL GRUPPO A: CALENDARIO, PARTITE E FOCUS SULLE SQUADRE DI QUESTO GIRONE 

15 Giugno: 17.00 – Gruppo B: Marocco-Iran (San Pietroburgo)
20.00 – Gruppo B: Spagna-Portogallo (Sochi)

20 Giugno: 14.00 – Gruppo B: Portogallo-Marocco (Mosca)
20.00 – Gruppo B: Iran-Spagna (Kazan)

25 Giugno: 20.00 – Gruppo B: Spagna-Marocco (Kaliningrad)
20.00 – Gruppo B: Iran-Portogallo (Saransk)

Il girone B é uno di quelli praticamente quasi scritti sulla carta con Portogallo e Spagna nettamente piu’ forti delle due restanti concorrenti. Il Portogallo è guidato da Fernando Santos che ha già conquistato l’Europeo di Francia 2016 con questa squadra. La sua caratteristica piu’ importante, da sempre elogiata, è quella di creare un gruppo e di tenerlo affiatato nello spogliatoio. Negli ultimi anni lo ha fatto intorno a un giocatore in particolare, forse il piu’ forte nel panorama calcistico, vincitore della Champions e probabilmente del pallone d’oro di quest’anno, parliamo chiaramente di  Cristiano RonaldoCR7″, che sarà affiancato da giocatori di spessore  come Quaresma, Bernardo Silva e il giovane talento Milanista Andrè Silva.

La Spagna è l’altra favorita, allenata e guidata da Julen Lopetegui Argote, ex calciatore Spagnolo e vincitore del titolo Europeo nel 2013 con l’Under 21. Dopo essere stato nominato allenatore della Spagna nel 2016, ha recentemente rinnovato il contratto con le”furie rosse” fino al 2020. La rosa è di altissimo livello,  tra i 23 convocati emergono su tutti i nomi di De Gea in porta, in difesa Pique, Sergio Ramos Carvajal Jordi Alba, centrocampo guidato da Busquets e Iniesta che già ritiratosi dal Barcellona dovrebbe giocare il suo ultimo mondiale. In attacco: Isco, Asensio, Lucas Vázquez, Iago Aspas, Rodrigo, Diego Costa. La cosa che ha fatto piu’ clamore è stata pero’ la mancata convocazione di fenomeni come  Morata, Suso e Callejon.

Il Marocco occupa attualmente il 42 esimo posto nel Ranking FIFA, quest’anno ha vinto il Campionato delle Nazioni Africane 2018   guidata dall’attuale CT Herve’ Renard. Torna a giocare i mondiali dopo 20 anni, precisamente dal primo turno dei mondiali 1998. Tra i nomi di spicco della rosa, il centrale difensivo Benatia oltre al quale spiccano Amine Harit (Shalke) e Younes Belhanda (Galatasaray).

L’ Iran è una delle Nazionali asiatiche storicamente più  valide e premiate, nel suo palmares figurano 3 Coppe d’Asia e 5 qualificazioni alle fasi finali dei Mondiali nelle quali è stata quasi sempre eliminata al primo turno. Guidata dal commissario tecnico Carlos Queiroz dal 2011, nella rosa pochi i giocatori di livello che spiccano nel calcio Europeo, una sorpresa però potrebbe essere il bomber Azmoun del Rubin Kazan.

 

Leggi altri articoli di News Sport

Commenta l'articolo


  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.:03370960795 - iscrizione REA: 307423