Apple in balia degli hackers

Finora gli hacker hanno sempre avuto la meglio su di noi , e sui nostri sistemi operativi.  Anche stavolta e  coinvolta la casa madre Apple con i suoi problemi con dei virus che compromettono il sistema e lo rendono instabile.  Il virus che sta causando parecchi grattacapi alla Apple è “Mac Defender”.

Un file eseguibile camuffato se così si può definire, con le sue caratteristiche: Mac Defender si presenta come un programma eseguibile da installare ed invita il malcapitato a provare questo software.  Si tratta infatti di un antivirus comune creato da hacker di casa Apple, provando le sue funzionalità invita a far scansionare il sistema operativo e trovare possibili infezioni, ma in realtà questo sistema è una specie di catena creata proprio dagli hacker che richiedono invece i dati delle carte di credito.  E un sistema creato alla “Calciopoli” per rubare dati sensibili alle persone, che ci cascheranno sicuramente. Un consiglio alle persone che leggono quest’articolo , NON SCARICATE NULLA!!  In alternativa al nome “Mac Defender “ c’è “Mac Security” (lo stesso programma , cambiato di nome).

Quando scaricate materiale da internet verificate che non sia piratato da hacker, così eviterete numerosi problemi che potrebbero verificarsi nel vostro Mac, procedendo cosi a tutelare la vostra privacy dei vostri dati sensibili e contribuendo a salvaguardare il vostro sistema operativo da eventuali malintenzionati.  Per gli utenti meno esperti ecco cosa bisogna fare per evitare di scaricare in automatico documenti presi da internet senza alcun permesso.  Non seguite le orme di malintenzionati, informatevi sempre ! OK?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.