iOS 5, notifiche e backup: è tutto nel North Carolina

E semplicemente un capolavoro d’ingegneria moderna, non che il più grande datacenter al mondo, stiamo parlando di Apple e della sua nuova struttura server.

E’ la terza struttura di Cupertino, il suo scopo è gestire il nostro traffico internet, oltre 2 miliardi di notifiche al giorno, foto, musica, film, libri, applicazioni non arrivano per magia dentro i nostri iPhone e iPad, vengono gestiti da una struttura costata la bellezza di un miliardo di dollari e più di un anno di lavoro.
E’ Steve Jobs in persona a presentare il suo capolavoro, una struttura immersa nel verde e completamente ecosostenibile.
Lo scopo di questa struttura è principalmente nella gestione del nuovissimo servizio iCloud in grado di sincronizzare:

Mail: iCloud permette l’apertura di una casella elettronica firmata Apple, quando vi arriverà una mail viene automaticamente scaricata su PC e Mac e tutti i vostri device collegati al servizio, senza che voi dobbiate far nulla.

Calendario: Ogni utenti può condividere il proprio calendario degli impegni, la funzione è esattamente come Mail, il vostro calendario può essere gestito da Outlook di Office o iCal del Mac, alla sincronia ci pensa lui!

Contatti: Cambiate telefono? Nessun problema la rubrica è dappertutto e con un attimo potete averla sempre su iPhone, iPod Touch, iPad, PC e Mac.

Apps: Da oggi non dovete più installare le applicazioni scaricate su ogni dispositivo, vi basta scaricarle una volta, per l’installazione ovunque ci pensa iCloud.

iBooks: Non perdete più il “segno” di dove vi erravate fermati nella lettura, iCloud permette di sincronizzare i vostri libri indipendentemente dal dispositivo.

Documenti: Scordatevi la famosa pennina usb, i vostri documenti sono sempre con voi, ovunque c’è un tablet, un PC, potete continuare il lavoro dove l’avevate lasciato.

Photo: Scattate una foto con il vostro iDevice, una copia della stessa sarà trasferita in tutti i dispositivi, compresa AppleTV.

iTunes: Acquistate musica in libertà arriva da sola su qualsiasi iPhone e iPod abbiate.

Il prezzo? Completamente gratuito, in arrivo per fine anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.