Ad Apple non piace il Planking

Amanti del Planking prestate attenzione se lavorate dentro un Apple Store e desiderate mantenere il vostro posto di lavoro.
Per chi fosse a digiuno, il Planking è una moda veramente stupida, consiste nel farsi fotografare con la faccia verso terra rimanendo immobili, il tutto però deve essere fatto in posti impensabili.
Tempo fa, un ragazzo spinto dalla voglia di avere l’esclusiva foto mentre faceva Planking decise di sdraiarsi sui binari, peccato che un treno in arrivo gli costò la vita.

Oggi vi parlo di un dipendente dell’Apple Store della divisione americana, anche lui spinto da questa moda, ha commesso l’errore di provarla all’interno del suo posto di lavoro.
Non gli è andata bene, il suo dirigente per dare il buon esempio ha deciso per il licenziamento.

Tuttavia, Paul Phillips pur essendo stato licenziato, sa di aver sbagliato, e ammette di non provare alcun rancore verso la decisione del suo manager.
Paul è convinto ancora che Apple sia una grande società e nonostante ciò rimarrà un fiero sostenitore Apple.
Diversa invece la dichiarazione verso la divisione Retail, eccovi la dichiarazione del Genius:

E’ stato un anno divertente alla Apple ma se devo essere onesto mi sento come se mi fossi tolto un grosso peso dalle spalle. Quel lavoro faceva davvero schifo. Apple si aspetta che i propri dipendenti facciano sempre il lavoro di 2 o 3 persone contemporaneamente ma paga i Genius meno di 30.000 dollari all’anno (e siamo fra i più pagati). Sono una corporation diretta da parrucconi che si atteggiano da alterna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.